torna su
17/10/2017
17/10/2017

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Cinema all’aperto 2017 a Villa Medici dedicato a Jeanne Moreau

Dal 17 al 21 luglio, film con l’attrice protagonista. Si apre con La Notte di Michelangelo Antonioni

di Chiara Laganà | 2017-07-17 17/07/2017 ore 15:15

Cinema All'Aperto 2017, Jeanne Moreau è la protagonista di questo ciclo

Torna Cinema all’aperto a Villa Medici, la rassegna di cinema nel cortile di Villa Medici. Dal 17 al 21 luglio, l’Accademia di Francia a Roma presenta la sua undicesima edizione della rassegna di cinema. Quest’edizione è interamente dedicata a Jeanne Moreau, l’attrice amatissima in Francia e all’estero.

Ad aprire la rassegna, questa sera, La Notte, il capolavoro di Michelangelo Antonioni, in cui Jeanne Moreau interpreta Livia, la moglie di Giovanni Pontano, interpretato da Marcello Mastroianni. La Notte è il capitolo centrale della trilogia dell’esistenza del regista ferrarese e si colloca fra L’Avventura e L’Elisse. Il film vinse l’Orso d’oro al Festival di Berlino.

La rassegna prosegue con Ascensore per il patibolo, il meraviglioso lungometraggio di Louis Malle in cui Jeanne Moreau è Florence, l’amante di Julien. Julien e Florence vogliono liberarsi del marito di lei, Simon. Il capolavoro di Malle è ispirato al romanzo omonimo di Noël Calef.

Mercoledì 19 luglio sarà la volta di un altro capolavoro della filmografia francese. Jules e Jim di François Truffaut, in cui Moreau è Catherine, la donna protagonista del ménage à trois al centro del film ispirato all’omonimo romanzo di Henri-Pierre Roché.

Giovedì sarà la volta di Querelle de Brest, discusso film di Rainer Werner Fassbinder. Jeanne Moreau nel film del regista tedesco interpreta Lysiane, la maîtresse del bordello della città di Brest, dove è ambientato il film. Querelle de Brest fu presentato postumo alla Mostra di Venezia nel 1982.

Chiude la rassegna un lungometraggio di Orson Welles: Storia immortale, il primo film a colori per il regista americano. Nel film, Jeanne Moreau interpreta Virginie, la figlia di Ducrot, socio in affari di Mr. Clay, il protagonista del film, considerato il testamento della filmografia di Welles.

Il programma in breve

Lunedì 17 luglio
La Notte (1961), regista Michelangelo Antonioni, 125 minuti
Lingua: italiano

Martedì 18 luglio
Ascensore per il patibolo (1958), regista Louis Malle, 91 minuti
Lingua: italiano

Mercoledì 19 luglio
Jules et Jim (1962), regista François Truffaut, 102 minuti
Lingua: versione originale sottotitolata in italiano

Giovedì 20 luglio
Querelle de Brest (1982), regista Rainer Werner Fassbinder, 107 minuti
Lingua: italiano

Venerdì 21 luglio
Storia immortale (1968), regista Orson Welles, 58 minuti
Lingua: versione originale sottotitolata in italiano

L’ingresso è gratuito fino all’esaurimento dei posti. Non si può entrare con caschi e zaini. Tutti i film inizieranno alle 21:30, ma l’Accademia di Villa Medici aprirà le sue porte alle 19. Dalle 19 alle 21, è possibile acquistare bevande e cibo all’interno del cortile.

Accademia di Villa Medici
Viale Trinità dei Monti, 1
tel: 0667611, standard@villamedici.it

Stampa

A proposito dell'autore

238 articoli

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014