torna su
20/09/2017
20/09/2017

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Choc a Roma, tentata violenza a giovane belga in centro

Sarebbe avvenuto ai piedi del Campidoglio dove la turista di 23 anni è stata salvata da tre vigili urbani in servizio nella piazza principale. Ghera: Roma terra di nessuno

di G.I. | 2017-09-13 13/09/2017 ore 14:10

Donna tedesca violentata a Roma, dal sito della P.S.

“Un’altra violenza a Roma. Questa volta addirittura ai piedi del Campidoglio dove una ragazza belga di 23 anni è stata salvata soltanto dall’intervento di tre vigili urbani in servizio nella piazza principale. Secondo le prime ricostruzioni la studentessa straniera si trovava in un locale del centro dove avrebbe conosciuto un altro straniero, un ragazzo di 26 anni israeliano che lavora all’aeroporto di Fiumicino. Dopo aver lasciato il locale i due hanno raggiunto piazza dell’Aracoeli. Ma quando hanno iniziato a salire la scalinata è iniziato l’incubo”. Lo scrive Veronica Cursi su ilmessaggero.it/roma

“Il giovane avrebbe provato a molestarla, cercando di baciarla e tentando di violentarla. La ragazza ha provato a respingerlo, ma lui avrebbe continuato con modi sempre più violenti. Solo le urla disperate della giovane hanno attirato l’attenzione degli agenti del comando che erano in servizio lì in quel momento e che hanno fermato entrambi.

I due sono stati ascoltati. E sulla vicenda sta indagano la polizia giudiziaria del comando generale dei vigili urbani, coordinati dal vice comandante Antonio Di Maggio – si legge nell’articolo – A soli due giorni dallo stupro della ragazza finlandese vicino a Termini, un’altra violenza scuote dunque Roma. E apre uno squarcio sulla sicurezza della capitale. Due terribili storie avvenute non in periferia, in luoghi isolati, ma in pieno centro. Addirittura in una delle aree più famose di Roma”.

“Che Roma fosse abbandonata e ormai terra di nessuno ce ne siamo accorti da tempo, visti i recenti accadimenti tra aggressioni e rapine, episodi che dovrebbero mettere in guardia questa Amministrazione, che invece non muove un dito per mettere in sicurezza la città. Dal centro alle periferie, complici il degrado e l’immigrazione selvaggia che la Giunta Raggi non ha nemmeno affrontato e figuriamoci risolto – è grande la percezione di una Capitale abbandonata e insicura. Alle violenze nei confronti di donne, avvenute proprio in questi giorni, si aggiunge – stando a quanto riportato dagli organi d’informazione – il tentato stupro di questa mattina, sventato dagli agenti della Polizia Locale, ai danni di una 23enne ragazza belga da parte di un giovane straniero. E dovrebbe far riflettere che un fatto del genere accada addirittura in pieno giorno e ai piedi del Campidoglio, non certo in una strada sperduta in estrema periferia. Come Fratelli d’Italia denunciamo l’assenza di vigilanza sul territorio e chiediamo l’incremento di maggiori presidi di controllo nei quartieri. Violenza a due passi dall’ufficio del sindaco: ancora dubbi sul fatto che Roma è insicura?”. E’ quanto dichiara in una nota Fabrizio Ghera, capogruppo di Fdi-An in Campidoglio.

Stampa

A proposito dell'autore

77 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014