torna su
21/10/2017
21/10/2017

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Baby Driver, le foto dell’atteso film di Edgar Wright

di Chiara Laganà | 3/08/2017 ore 17:16

Baby Driver vi aspetta al cinema a partire dal prossimo 7 settembre. L’ultimo film di Edgar Wright, uno dei giurati della prossima Mostra del Cinema di Venezia, è una dose di adrenalina pura: Baby è un giovane autista che partecipa ad alcune rapine ad Atlanta. Il giovane sfreccia a tutta velocità per le strade della città statunitense portando a termine ogni missione.

Occhiali da sole, cuffie e musica a tutto volume, Baby, questo è il suo nome ha un debito con Doc, un truffatore che realizza una serie di rapine in banca. Baby ha una vera e propria passione per la musica, trasmessagli dalla madre, colleziona iPod di vario tipo e capienza e pronti con una serie di hit che lo accompagnano mentre è alla guida.

Baby guida auto di grossa cilindrata e porta al termine delle rapine, a bordo delle auto degli autentici mentecatti: Buddy, ex broker di Wall Street diventato fuorilegge (lo interpreta il bellissimo Jon Hamm), la sua compagna Darling (Eiza Gonzalez) e l’impulsivo e violenta Bats (il premio Oscar Jamie Foxx).

All’apparenza Baby sembra un po’ troppo sulle sue, per via delle sue cuffie e i suoi occhiali d’ordinanza, ma è sempre sull’attenti ed è “costretto” ad ascoltare sempre la musica per via di una malattia dell’udito. S’innamora di Debora, dolce cameriera in un diner e i due progettano una fuga insieme.

Scritto e diretto da Edgar Wright, il regista inglese che ha diretto Kickass e Scott Pilgrim vs. The World, Baby Driver si guarda e si gode come un videoclip per via del suo ritmo ferratissimo e una colonna ad hoc. Dietro il film anche un’équipe pazzesca e pluripremiato: il direttore alla Fotografia, Bill Pope, il production designer Marcus Rowland, i montatori Paul Machliss e Jonathan Amos. Tutti nomi che avevano già collaborato con Wright ai precedenti film, i nuovi collaboratori del regista inglese sono: la costumista Courtney Hoffman, l’addetto agli effetti speciali Stuart Lashley e il regista di seconda unità Darrin Prescott.

La colonna sonora gioca un ruolo fondamentale nel film, Baby Driver si apre sulle note di Bellbottoms di Jon Spencer Blues Explosion.

La musica diventa una protagonista del film, entra a far parte delle dinamiche di scrittura ed è una delle protagoniste principali del film. I brani contenuti, tutti presenti nella colonna sonora ufficiale, sono ben 29 e sono realizzati da: Beach Boys, T.Rex, Beck (i due autori delle canzoni dedicate a Debora, l’oggetto dei desideri di Baby), Blur, Barry White, Queen, Simon & Garfunkel (autori della “title track” Baby Driver), Carla Thomas e molti altri.

Stampa

A proposito dell'autore

241 articoli

Chiara Laganà

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014