torna su
21/10/2017
21/10/2017

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

La tribu' dell'Alta Moda celebra Feurer

Fashion-giornalisti, blogger dalla fama planetaria, modelle, attrici, collezionisti alla Pinacoteca del Tesoriere

di Redazione | 31/01/2014 ore 13:43

Messa (temporaneamente) a riposo la smania da front row, fashion-giornalisti, blogger dalla fama planetaria, comparse eccentriche e misteriose, modelle, attrici, collezionisti, hanno affollato la Pinacoteca del Tesoriere di piazza San Luigi dei Francesi per il vernissage di una retrospettiva legata, (ovviamente) all’haute couture e ai suoi sogni.
Hans Feurer a Londra lavorava da grafico e da pubblicitario. Poi un giorno lasciò il lavoro, andò in Africa del Sud e cominciò a scattare con la sua analogica. Si innamorò all’istante del risultato e delle emozioni che gli davano macchina e pellicola. E la moda si impossessò subito del suo talento istintivo, e del suo modo unico di flirtare con la luce e gli spazi aperti. Il risultato è stato (in parte) visibile durante i giorni di AltaRoma a Palazzo Patrizi con ‘Fashion without a label’, prima personale in Italia del fotografo svizzero, dagli anni Settanta ospite abituale di Vogue, Elle, Marie Claire, calendario Pirelli, e di tutto il massimo delle riviste patinate possibili.
Nella gallery, le curatrici Valentina Ciarallo e Maria Chiara Russo, l’ambasciatore di Svizzera Bernardino Regazzoni con la moglie Maria Cristina, lo stilista-icona Kenzo Takada, il blogger filippino Bryan Boy, l’editor di Vogue Italia Cesare Cunaccia, e molte altre sorprese.

Stampa

A proposito dell'autore

14239 articoli

Redazione

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014