torna su
23/10/2017
23/10/2017

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

L'Oceano Adriatico della Fondazione Alda Fendi

L'Esperimento di Quaresima va in scena agli Studios

di Redazione | 7/04/2014 ore 11:09

L'evento è di quelli irrinunciabili. Quando la Fondazione Alda Fendi chiama con i suoi Esperimenti, Roma accorre senza esitazioni. Migliaia di spettatori hanno assistito nel fine settimana dal 3 al 6 aprile, alle quattro repliche (compresa la prova generale) in cartellone del nuovo spettacolo scritto e diretto da Raffaele Curi, direttore artistico della Fondazione che in dieci anni di attività ha proposto e donato alla Capitale eventi trasversali. Arte, musica, teatro, multimedialità si mescolano creando una rappresentazione che somiglia più ad un happening che ad una canonica messa in scena. Questa volta negli Studios di via Tiburtina c'era anche un grande nome del cinema italiano e mondiale, lo scenografo premio Oscar Dante Ferretti. Per l' 'Oceano Adriatico' di Curi ha (ri)creato l'emozione dell'infanzia. La sua infanzia, trascorsa a desiderare il cinema attraverso le pellicole in bianco e nero e gli schermi di piazza. Per tutti, l'appuntamento è ora fissato al 2015 nell'area archeologica del Foro Boario, dove Alda Fendi è determinata ad inaugurare il nuovo palazzo di via dei Cerchi progettato dall'archistar Jean Nouvel. E dove Raffaele Curi ambienterà le performances 'repaire repère', nuova linfa per Roma che merita visioni contemporanee di lungo respiro. (r.p.)

Stampa

A proposito dell'autore

14252 articoli

Redazione

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014