torna su
18/08/2017
18/08/2017

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Vasco Rossi e il suo concerto mettono Modena sotto assedio

Anna Ricca
di Anna Ricca | 29/06/2017 ore 19:46
(ultimo aggiornamento il 30 giugno 2017 alle ore 10:06)

 

Circa 190.000 gli abitanti della città di Modena. 220.000 gli spettatori paganti attesi per l’unico irripetibile concerto che Vasco Rossi terrà domani sera al Modena Park per festeggiare i 40 anni di carriera. (Inutile raccontare la storia e la vita del Blasco. Nato sulle colline di Modena ha fatto sempre, con le sue canzoni, il tutto esaurito in tutto il mondo). Abbiamo cominciato dando dei numeri; bene allora andiamo avanti così. Questo è il concerto n° 781!!! Vasco ha 65 anni (Zocca 7 febbraio 1952) che se facciamo una botta di conti vuol dire che è come se dal giorno che è nato avesse fatto: 12,…spettacoli per anno! Altro che vita spericolata…
È previsto l’arrivo di 60.000 auto, 900 pullman che se fossero messi in fila farebbero circa 400 km. La distanza tra Roma e Modena!

Per un evento così eccezionale sono state prese misure di sicurezza altrettanto eccezionali.

I varchi/ingressi saranno 50 ingressi con telecamere digitali che trasmetteranno tutti i dati direttamente in Questura. Ogni ingresso potrà gestire circa 300 persone all’ora. Telecamere a riconoscimento facciale, 55 impianto video, 3 zone di controllo, manuali da 700 pagine per le forze dell’ordine, 2.200 steward a fare da collegamento…
Già da molte ore Modena è una città blindata e sospesa dal resto del mondo. Locali chiusi fin da ieri. Tutti gli autobus sia urbani che extraurbani verranno soppressi, gli esami di stato sospesi, le mense degli asili serviranno solo piatti freddi, il Centro Commerciale GrandEmilia,  uno dei più grandi della regione, chiuderà i battenti da sabato alle ore 14 a tutta domenica 2 luglio. I residenti praticamente non potranno uscire di casa e men che meno usare l’auto. E da ultimo vi annunciamo che anche i funerali sono stati annullati e i cimiteri rimarranno chiusi…
Nei nostri giri abbiamo incrociato il sindaco della città, Gian Carlo Muzzarelli che, con passo deciso va verso il back stage del Modena Park.
Ore più che impegnative per il primo cittadino. E una prova che lancia Modena nel firmamento dei grandissimi eventi.

Intanto, per stasera il check sound del mega concerto di Vasco Rossi al Parco Ferrari è riservato a 10.000 fans storici del Blasco e a 500 residenti della zona come “risarcimento” per i disagi affrontati e da affrontare.

foto e collaborazione: corrado corradi

 

 

Stampa

A proposito dell'autore

Anna Ricca
86 articoli

Anna Ricca

Commenti

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014