torna su
18/08/2017
18/08/2017

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Virginia Raggi contestata da Casa Pound Italia

Marco Scotti
di Marco Scotti | 17/05/2017 ore 10:16

 

Tensione nella sala consiliare del municipio XIII poco prima dell’inizio della conferenza stampa del sindaco di Roma Virginia Raggi ad opera di un gruppo di attivisti di Casapound che hanno iniziato ad urlare “Vergogna, Vergogna” e “Dimissioni, dimissioni”. Momenti di tensione con le forze di sicurezza che hanno cercato di allontanare i manifestanti. La sindaca è stata allontanata per motivi di sicurezza.  Insieme a Raggi sono stati allontanati dalla sala consiliare anche l’assessore alla Mobilità di Roma Linda Meleo e Stefano Brinchi dell’agenzia per la mobilità. Le istituzioni cittadine si trovano presso il municipio XIII per presentare la prima fase dello studio di fattibilità sulla funivia Casalotti-Battistini. “Incapaci, incapaci, dopo un anno non c’è nemmeno un assessore alla casa” hanno urlato gli attivisti di Casapound prima di essere allontanati dalle forze dell’ordine. “Per un attimo non c’erano le condizioni di sicurezza e quindi abbiamo interrotto, ma ora cominciamo” ha detto Raggi rientrando nella sala del consiglio municipale, dove è stata accolta da un applauso del parlamentino.

Stampa

A proposito dell'autore

Marco Scotti
255 articoli

Marco Scotti

Giornalista professionista. Ha collaborato con Liberal, Il Ghirlandaio, Affari Italiani, Il Sole 24 Ore, il Gruppo Class e La Sicilia. Ha pubblicato con Lantana "Codice Amazon"

Commenti

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014