torna su
22/04/2021
22/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

L'agenda di Roma del 7 gennaio

Gili e Frangipane, Moliere immaginario e L'Aquila forever

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 5/01/2015 ore 15:11
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:34)

Debutta stasera all’Argot Studio in prima nazionale “Dall’alto di una fredda torre”, il nuovo testo di Filippo Gili, diretto da Francesco Frangipane. Dopo il grande successo di “Prima di andar via”, che è diventato anche un film diretto da Michele Placido, il duo Frangipane- Gili torna ad affrontare i grandi temi universali in una tragedia in 14 quadri, protagonista una famiglia stravolta dalla malattia. Il pubblico, non più semplice spettatore, è anzi dentro la scena, a condividere con i personaggi emozioni e stati d’animo. Fino al 25 gennaio, ore 21, via Natale del Grande 27. Biglietti 12 euro più tessera associativa.

 

Al Teatro dell’Orologio torna Ivan Bellavista con nuovo progetto da lui fortemente voluto ed organizzato: “Molière Immaginario”, scritto, diretto e interpretato insieme a Sandra Conti e Matteo Di Girolamo. Il mito di Don Giovanni rivive attraverso la dissacrazione, con il servo Sganarello, tramutato in presentatore di talk show, interroga Don Giovanni che, da padrone, è diventato l’ospite d’eccezione, mentre Donna Elvira è vittima dei media e insieme carnefice del mito. Insomma un insonne funerale dei personaggi immortali creati da Molière. Fino al 18 gennaio in Sala Gassman, ore 21.15, via de’ Filippini 17/a, ingresso 10 euro.

                           

Fa tappa a Roma da oggi a sabato al Museo Fondazione Venanzo Crocetti “L’Aquila forever. 99 rintocchi per la resurrezione. Onna nel cuore” Dall’idea di Alessandro Piccinini di invitare 99 artisti a dipingere altrettante telette 18x24cm, come 99 erano i rintocchi della Torre Civica dell’Aquila, sono diventati oltre 130 gli artisti che hanno contribuito a realizzare due opere collettive, per sottolineare che la città dell’Aquila è viva e rinasce con le sue vittime. In via Cassia 492, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19, sabato dalle 11 alle 19. Ingresso libero.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25351 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014