torna su
13/04/2021
13/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Agenda 14 Gennaio

Ale e Franz, Cibo per la mente, Bustric e il Piccolo Principe

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 14/01/2016 ore 9:59
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:10)

Ale e Franz, Teatro Ambra Jovinelli

Tanti Lati – Latitanti Lati tanti – Tanti lati della vita e degli uomini.

Dal martedì al sabato h 21:00, la domenica h 17:00

A conoscerli tutti come sarebbe più semplice poi capirsi.

Ogni incontro nasce da una coppia.
Ogni dialogo nasce da un incontro.
Ad ogni azione verbale e non, corrisponde una risposta…quella dell’altro.

E’ così che si esplora il mondo delle relazioni a cui Ale e Franz, come coppia, da sempre si ispirano. L’inesauribile materiale umano è sempre il punto di partenza da cui tutto nasce.
Di tutto può parlare l’uomo.
Tutto può smontare e rimontare il ragionamento umano.

 

Cibo per la mente. Tour della consapevolezza

Casa del Parco , via della Pineta Sacchetti 78

giovedì 14 gennaio e giovedì 21 gennaio

Incontri

Due appuntamenti dedicati al tema dell’educazione alla salute attraverso la conoscenza della corretta alimentazione e la consapevolezza civica.

Calendario:

– giovedì 14 gennaio ore 17: “Vagando nei meandri della responsabilità”, durata 90 minuti

 

Bustric e il Magico Piccolo Principe

Teatro Vascello

La musica è come l’acqua, prende la forma del recipiente dove la si mette pure restando sempre acqua. Con questo giuoco di parole, Bustric ci informa che la musica rende liberi gli spettatori e gli attori, perché pure essendo uguale per tutti, è diversa per ognuno. Ognuno la può interpretare come vuole. La musica è un compagno di viaggio capace di divenire protagonista i ogni istante senza mai essere prevaricatrice. Da molti anni Bustric compone e gioca con storie e personaggi che con la musica dialogano. Il suo mondo fatto di magia, giochi di prestigio, giocolerie, pantomima e parole, si sposa magnificamente bene con questa antichissima arte che, certo, è nata con l’uomo. Questo Piccolo Principe liberamente ispirato all’opera di Antoine de Saint-Exupéry ne è una prova. Il racconto che tutti conoscono diviene spunto di scene che si dilatano e creano sorprese. Del Piccolo principe si cerca qui la meraviglia nascosta dietro le parole . E’ una rappresentazione libera e leggera, dove la scena semplice per scelta e necessità i trasforma a seconda del momento, divenendo ogni volta paesaggio e spazio magico, diverso.

Il gioco stesso racconta e diviene storia.

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25279 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014