torna su
24/10/2020
24/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Agenda 14 Luglio

Stefano Bollani, Casa del jazz, danza fra tradizione e innovazione

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 14/07/2016 ore 10:31
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:29)

Stefano Bollani, BOLERO
AUDITORIUM ,Cavea ore 21

Virtuoso, onnivoro di musica, pianista di solida formazione classica e di “adozione” jazzistica: è Stefano Bollani, che giovedì 14 luglio sarà il protagonista del primo concerto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia nell’ambito di “Luglio Suona Bene”. Il pianista milanese sarà impegnato nel Concerto Campestre di Francis Poulenc. Scritto nel 1928 il Concert champêtre fu ispirato da Wanda Landowska, eroina della rinascita del clavicembalo. Solo successivamente Poulenc acconsentì a farne una trascrizione per pianoforte, quella che si potrà ascoltare dalle mani di Bollani.
Sul podio salirà, dopo sei anni di assenza, Kristjan Järvi celebrato direttore estone (di formazione statunitense) specialista del repertorio novecentesco e appassionato divulgatore della musica del nostro tempo. A completare il programma pagine di Berlioz, Bizet, Boccherini e Ravel.

Per…inciso: 7 performers danzano fra tradizione ed innovazione
giovedì 14 luglio , ore 21:00
Teatro Vascello

La musica italiana dei cantautori e dei grandi interpreti fa da sfondo a questo frizzante quanto coinvolgente lavoro che spazia dagli anni ’60 ad oggi zigzagando tra le melodie e le voci care al pubblico italiano (da Modugno a Guccini, da De Andrè
a Gaber, da Capossela a Jovanotti) mettendo d’accordo, come sempre, generazioni diverse con vissuti ed emozioni analoghe. E nel susseguirsi di tante sensazioni ed atmosfere compare inaspettato uno strano personaggio senza tempo che si anima per dare al pubblico divagazioni e spunti di riflessione sul grande tema della Libertà.
I 7 performers, tutti in grado di contaminare stili e tecniche,dal contemporaneo all’ hip hop, dal modern al floorwork, esprimono dunque la cifra stilistica che li caratterizza: mettere d’accordo giovani e non più giovani, far convivere tradizione ed innovazione in quel linguaggio gestuale di impatto, energetico, drammaturgicamente di contenuto, ma volutamente leggero e con il sorriso dell’ironia, che ne è la forza dirompente quando sono tutti insieme.

Orchestra Giovanile di Roma Vicario & Ciampa
giovedì 14 luglio
Casa del Jazz Viale di Porta Ardeatina, 55c

Musica classica e musica leggera d’autore sono da sempre visti come due mondi paralleli destinati a non incontrarsi mai. Eppure grazie all’incontro tra Gian Marco Ciampa, giovane astro nascente della chitarra classica italiana e già vincitore di
numerosi concorsi internazionali e Margherita Vicario, attrice e cantautrice di riferimento della nuova generazione, è nato uno spettacolo sorprendente, un trait d’union di questi due linguaggi musicali apparentemente inconciliabili.
Da Bach a Ella Fitzgerald, da Daniele Silvestri a Francisco Tarrega; “Leggermente Classica” è un viaggio alternativo attraverso arrangiamenti ed elaborazioni in chiave classica di celebri canzoni della musica d’autore italiana e non solo. É l’incontro tra il mondo “Classico” di Ciampa abitato da Joaquin Rodrigo, Roland Dyens e Antonio Vivaldi e quello Pop e “Leggero” della Vicario, con le sue canzoni, e i suoi riferimenti e passioni, da Beatles a Lucio Battisti.
Dopo il debutto con uno straordinario sold-out all’Auditorium Parco della Musica di Roma il 20 febbraio scorso, si riproporrà lo spettacolo ingrandito e arricchito all’interno della stagione dei Concerti nel Parco di Villa Pamphilj, da 25 anni una delle più suggestive location dell’Estate Romana.
Questa volta insieme a Vicario e Ciampa, sul palco ci sarà l’ Orcquadrato-leggermente-classica_2 UFFICIALEhestra Sinfonica Giovanile di Roma – 52 elementi, diretta dal Maestro Vincenzo di Benedetto – che attraverserà insieme ai protagonisti i diversi repertori e racconterà le derivazioni, i legami e i punti di contatto che esistono tra questi due approcci e mondi musicali.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23962 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014