torna su
24/10/2020
24/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Agenda 2 Luglio

Kleyzroym & Errichetta Underground, Tankio Band, Fassi, Salis…

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 2/08/2016 ore 9:53
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:31)

  

Kleyzroym & Errichetta Underground

“Festa danzante tra Klezmer e Musica Balcanica”

02/08/2016 Cavea, Auditorium ore 21:00

Per la prima volta insieme, Klezroym e Errichetta Underground: dai ritmi indiavolati dei Balcani alla musica klezmer, dalla tradizione russa a quella polacca e yiddish, un concerto tutto da ballare. 

Klezroym è uno dei più importanti complessi europei di musica Klezmer che ha da poco festeggiato il ventennale.

Errichetta Underground è una band di 8 musicisti incontratisi e cresciuti a Roma e oggi sparsi in tutta Europa. I musicisti, di formazione eterogenea, sono riuniti da una comune passione per le musiche tradizionali balcaniche e mediorientali.

 

Tankio Band, Riccardo Fassi, Antonello Salis suonano Frank Zappa

martedì 2 agosto , ore 21:15

Casa del Jazz

Un set trascinante e coinvolgente in cui si avverte l’estrema attualità della musica di Zappa: I nuovi arrangiamenti scritti da Riccardo Fassi rappresentano al meglio la forza espressiva del messaggio Zappiano, consegnato in questa nuova veste alle

generazioni future e ovviamente al grande pubblico dei fedelissimi ” Zappiani”.

 

La lunga vita di Marianna Ucrìa dal romanzo di Dacia Maraini

martedì 2 agosto

Giardini della Filarmonica via Flaminia 118

Fin dalle sue prime pagine il romanzo di Dacia Maraini, vincitore nel 1990 del Premio Campiello, immerge il lettore nel clima cupo e pieno di contraddizioni della Sicilia del Settecento. Mentre in Europa trionfa il Secolo dei Lumi, a Palermo, in un

tempo scandito da impiccagioni, autodafé, matrimoni d’interesse e monacazioni, si consuma la vicenda di Marianna, della nobile famiglia degli Ucrìa. “Sposare, figliare, fare sposare le figlie, farle figliare, e fare in modo che le figlie sposate facciano figliare le loro figlie che a loro volta si sposino e figlino…”, è questo il motto della discendenza Ucrìa, che in questo modo è riuscita ad imparentarsi per via femminile con le più grandi famiglie palermitane. Marianna, costretta ad andare in sposa a soli tredici anni a suo zio, investita “con rimproveri e proverbi” quando osa sottrarsi al suo ruolo di moglie, sembra all’inizio destinata alla medesima sorte. Lei è però diversa, sordomuta, ma proprio da questa menomazione trarrà la forza per elevarsi al di sopra della chiusura e della meschinità che la circonda.

Contatti:
tel. 06 474639

sito ufficiale www.teatro91.com
Biglietto d’ingresso:
€ 15,00 prezzo intero
 

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23961 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014