torna su
18/09/2019
18/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Agenda 12,13,14 Agosto

Paolo Ruffini a Villa Ada, Ferragosto Jamaicano…

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 12/08/2016 ore 11:17
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:32)

Week End a Villa Ada:

Reggae Circus, il 12 agosto sul palco di Villa Ada

“The Reggae Circus” lo spettacolo di Adriano Bono che fonde musica live e arte circense, arriva sul palco di Villa Ada. (Ingresso Gratuito)

 

Paolo Ruffini in “Un Grande Abbraccio” il 13 Agosto a Villa Ada

Uno spettacolo comico e commovente, è un’opportunità di scoprirsi e di abbandonarsi a teatro con movimenti, improvvisazioni, balli, monologhi; tutti tesi a esaltare la vita, l’amore e le relazioni umane.

 

VILLA ADA IN A DANCEHALL STYLE, FERRAGOSTO JAMAICANO

Per una notte l’isola prenderà forma, colori e suoni della Giamaica.

Un live e un lungo dj set che vedranno alternarsi selecta e crew che da anni fanno girare i dischi più esclusivi dei generi nati a quelle latitudini: Cool Runnings, Pekoz outta Villa Ada Sound e Yaga Yaga.
Il concerto degli SteadyRockerz All Stars (spin off di Giulio Ferrante, bassista dei Radici nel Cemento) con le loro rivisitazioni in chiave Rocksteady di classici giamaicani e non solo, completerà la kermesse nella suggestiva e storica location del laghetto.
Area sonorizzata già dalle ore 20; a fare gli onori di casa Mario Dread e poi, dopo il live sul Main Stage, musica no-stop fino alle 4 nella Dancehall Area.

Jamaica a Roma quindi, una serata che inaugura il ciclo di appuntamenti che vi accompagnerà fino ai primi di Settembre con i dischi di alcuni ospiti “di peso”. Nomi particolarmente cari agli affezionati di queste sonorità che saranno annunciati prossimamente. Per il taglio del nastro non si poteva non prevedere la presenza di uno dei sound storici di Roma, nato proprio all’ombra degli alberi di Villa. Pekoz della Villa Ada Crew è per questa prima occasione la guest che ci farà ballare.

Alle Scuderie del Quirinale, in mostra fino al 4 Settembre, i Capolavori della scultura buddhista giapponese.

21 opere summe (per un totale di 35 pezzi), che spaziano dal periodo Asuka (VII-VIII secolo) al periodo Kamakura (1185-1333), sono esposte per la prima volta in Italia; tradizionalmente considerate come immagini di culto, molte di queste opere sono difficilmente trasportabili e, anche in Giappone, non sono facilmente accessibili, perché esposte nella semioscurità di templi e santuari o protette in collezioni di grandi musei nazionali.

Roma Pop City 60-67: 100 opere che testimoniano la Roma dei primi anni ’60

Al MACRO, in  Via Nizza in esposizione oltre 100 opere, fra dipinti, sculture, fotografie, installazioni e anche film d’artista e documentari, recuperati grazie alla collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, che hanno come

protagonista la Roma dei primi anni ’60, trasformata e rivissuta mediante l’immaginario visivo degli artisti della cosiddetta Scuola di piazza del Popolo.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21061 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014