torna su
28/10/2020
28/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Agenda 23 Novembre

Iran Country Presentation, Michele Riondino, Omar Sosa & Ylian Canizares

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 23/11/2016 ore 9:49
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:44)

Incontro con Silvia Colasanti: la più famosa compositrice italiana di musica classica

mercoledì 23 novembre , ore 18:00

Auditorium “Ennio Morricone” dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata Macroaerea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1

Incontro con Silvia Colasanti, che dialogherà con il regista e scenografo Pier’Alli e il musicologo Giovanni D’Alò. Quarantunenne compositrice romana, è considerata in campo internazionale una delle più interessanti voci della musica dei nostri

giorni: lo confermano i tanti prestigiosi riconoscimenti, come l’European Composer Award, e più ancora le tante esecuzioni nei più importanti teatri e sale da concerto, da Berlino a Parigi, da Bruxelles a New York. È stata sicuramente la sua particolare inclinazione per il teatro musicale a far scegliere alla Colasanti come interlocutore Pier’Alli, che ha realizzato produzioni operistiche nei più grandi teatri d’opera – la Scala di Milano, il Real di Madrid, il National Centre for Performing Arts di Pechino – e porta avanti una visione totale del teatro musicale, realizzata anche con un personale uso dei video. L’incontro tra i due è avvenuto in occasione della realizzazione di “La Metamorfosi” della Colasanti a Firenze, di cui Pier’Alli ha curato anche il testo oltre che la messa in scena.
Alle parole si alterneranno la musica: saranno infatti eseguite tre composizioni della Colasanti, Rumbling gears per pianoforte, Lamento per violoncello e Tre notti per quartetto d’archi, composto quest’ultimo per Tre risvegli di Patrizia Cavalli, uno spettacolo andato in scena all’ultimo Festival dei Due Mondi di Spoleto. Inoltre la compositrice romana propone all’ascolto anche due musicisti da lei molto amati, Franz Schubert e György Ligeti.

 

www.romasinfonietta.com

 

Iran Country Presentation

da martedì 22 novembre a sabato 26 novembre

Con il Patrocinio delle Biblioteche di Roma

Alla Fiera di Roma si inaugura la manifestazione dedicata al Paese che fu la grande Persia. Il Ministro iraniano di Industria, miniere e Commercio Mohammad Reza Nemathzadeh e il Ministro italiano dello Sviluppo economico Carlo Calenda

daranno il via alla prima manifestazione iraniana fuori dall’Iran.

L’Iran e le enormi potenzialità commerciali che porta con sé sbarcano a Roma: Dal 22 al 26 novembre, Fiera Roma ospita l’Iran Solo Exhibition, la prima manifestazione iraniana fuori dall’Iran in tutto l’Occidente dal 1979.

La recente caduta dell’embargo rappresenta la più grande riapertura di un vasto mercato dai tempi del crollo dell’Urss e il fatto che l’Iran abbia scelto Roma e l’Italia per presentarsi al mondo può aprire orizzonti molto importanti per L’Italia.

Il 22 novembre alle ore 12, a dare il via alla manifestazione, che ospita 140 aziende iraniane dei principali settori economici e prevede un’area espositiva di oltre 7.000 mq e un fitto programma di incontri  e appuntamenti culturali, saranno il Ministro iraniano di Industria, Miniere e Commercio Mohammad Reza Nemathzadeh e il Ministro italiano dello Sviluppo economico Carlo Calenda. Moderati dal giornalista del Corriere della Sera Carlo Vulpio, i partecipanti illustreranno le ragioni e lo spirito di questa iniziativa, le motivazioni della scelta di Roma come palcoscenico internazionale per il nuovo Iran e si soffermeranno sulle enormi opportunità di investimento e partnership che il Paese offre oggi agli investitori italiani nei principali settori economici.

 

Michele Riondino in Angelicamente Anarchici -Don Andrea Gallo e Fabrizio De Andrè

da martedì 22 novembre a domenica 27 novembre

Teatro Vittoria

Michele Riondino dà voce alle parole di Don Andrea Gallo, con le quali racconta il suo quinto Vangelo: quello secondo Fabrizio De Andrè. “ I miei vangeli sono cinque: Matteo, Marco, Luca, Giovanni e Fabrizio. (…) È la mia Buona Novella laica.

Scandalizza i benpensanti, ma è l’eco delle parole dell’uomo di Nazareth che, ne sono certo, affascinò il mio amico Fabrizio”.
Quella tra Don Gallo e De Andrè è stata un’amicizia intima e fortissima; ad unire profondamente il poeta e il sacerdote anarchico sono stati il desiderio di giustizia, la cultura libertaria e soprattutto la concezione della vita come cammino e incontro, prescindendo da qualsiasi pregiudizio. Per comporre il suo “vangelo laico”, Don Andrea Gallo ha scelto alcune delle più belle canzoni di Faber, nelle quali ha ritracciato il nucleo del messaggio evangelico, che è un messaggio penetrante e universale: c’è la coscienza civile, la comprensione umana, la guerra all’ipocrisia e il desiderio di riscatto della condizione umana emarginata perché “dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior”.

dal 22 al 27 novembre 2016 ore 21.00 (mercoledi 23 ore 17.00 – domenica 27 ore 17.30)
TEATRO VITTORIA / ATTORI & TECNICI _ Piazza S. Maria Liberatrice 10, 00153 Roma (Testaccio)

Omar Sosa & Ylian Canizares

Auditorium Parco della Musica

Omar Sosa pianoforte, fender rhodes, tastiere
Yilian Cañizares violino, voce

Cuba, ma non solo. Perchè è vero che Omar Sosa e Yilian Cañizares sono entrambi cubani, ma è anche vero che sono due giramondo, nella cui musica si riflette una quantità di esperienze diverse. Sosa ha studiato pianoforte jazz alla prestigiosa Escuela Nacional de Musica dell’Avana, poi ha vissuto in Ecuador, negli Stati Uniti e in Spagna. È capace di incorporare nella sua tastiera la tradizione cubana, la world music, la musica classica, i rituali della santeria, persino il rap e l’hip-hop. Yilian Cañizares è cantante e violinista: nata a L’Avana, ha studiato in Venezuela e vive in Svizzera. Oltre al jazz e alla musica classica, il suo stile dimostra un profondo interesse per le sue radici africane. Da un incontro del genere, ci si deve aspettare una musica lontana da tutti i sentieri prevedibili.

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23995 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014