torna su
25/01/2020
25/01/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il Coni festeggia 100 anni di Sport a braccetto con l'Arte

Giovanni Malagò inaugura una serie di iniziative nell'area del Foro Italico

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 6/06/2014 ore 11:00
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:17)

 

“Vogliamo lanciare il messaggio che non siamo un mondo chiuso in se stesso, ma una piazza aperta. Cultura, spettacolo, musica e arte sono il motivo conduttore di questi giorni. La fondazione del Comitato Olimpico Nazionale è stata formalmente scritta cento anni fa nella notte fra il 9 e il 10 giugno. Quindi a cavallo di queste due giorni abbiamo creato una serie iniziative con i giovani sul soggetto dello sport e celebrazioni con chi ha reso grande lo sport italiano e non solo in questa città”.

Così ha parlato il presidente del Coni Giovanni Malagò alla vigilia dei festeggiamenti per il centenario dell’organizzazione, dopo aver tagliato il nastro nella storica sede del Foro Italico della mostra ‘100 anni di sport’. La collettiva di undici artisti, che si può visitare fino al 2 luglio, raccoglie 28 opere dedicate agli istanti memorabili della nostra storia sportiva nazionale. E’ solo l’inizio. Si apre infatti domenica 8 giugno sul Ponte della Musica un nuovo capitolo che punta ancora al coinvolgimento di tutta la città. Il programma ‘Arte per i 100 anni del Coni’, curato da Bartolomei Pietromarchi, si concentra sulle aree del Parco e del Foro Italico aperte al pubblico per l’anniversario, a partire dagli impianti sportivi che potranno essere visitati liberamente dal pubblico su iniziativa del Coni che ha chiamato l’operazione ‘Game Open’. Un raduno di artisti sul ponte dedicato al maestro Armando Trovajoli dà il via ufficiale al progetto di arte pubblica ‘Iconica’: un percorso urbano di arte e sport che si sviluppa con 100 immagini dei più importanti artisti italiani e internazionali lungo un chilometro, nel tratto del Lungotevere compreso fra il Ponte della Musica e Ponte Milvio. Del progetto fa parte anche l’installazione sonora di Donato Dozzy ’12h’, appositamente composta per immergere la struttura architettonica del Ponte in un paesaggio acustico pieno di suggestioni. Dal 10 giugno si apre inoltre la Casa delle Armi ospita una retrospettiva di Titina Maselli che ruota attorno alle opere con soggetti sportivi che l’artista ha elaborato, fin dalla fine degli anni Quaranta e per quasi cinque decenni. Immagini di calciatori, ciclisti e pugili colti nel pieno dell’azione. E’ anche l’occasione per visitare un edificio progettato nel 1934 dall’architetto Luigi Moretti tra i più sorprendenti esempi di architettura modernista italiana. (r.p.)

‘Iconica, arte urbana al Foro Italico’. Dall’8 giugno al 21 settembre 2014

’12h’ Installazione sonora di Donato Dozzy. Dall’9 al 16 giugno 2014, dalle 10 alle 22. Inaugurazione: domenica 8 giugno 2014, ore 18

‘Titina Maselli. Essere in movimento.’. Casa delle Armi, viale delle Olimpiadi. Dal 10 giugno al 27 luglio 2014. Inaugurazione lunedì 9 giugno 2014, ore 18.30. Ingresso libero.

‘100 anni di Sport’. Sede Coni, Largo de Bosis 5. Dal 5 giugno al  2 luglio 2014. Ingresso libero. 

www.coni.it  

www.iconicaforoitalico.it

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
22000 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014