torna su
22/01/2020
22/01/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Via Margutta, capolavori in 3D nel cortile del Sant'Alessio

Dal 24 settembre, una mostra che invita a scoprire 5 capolavori con il tatto

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 23/09/2014 ore 10:33
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:28)

 

Capolavori della pittura italiana in 3D per i non vedenti, ma anche per tutti coloro che vogliono ‘guardare’ i dipinti con le mani: è questo il senso della mostra ‘La Gioconda in Via Margutta, una carezza per Monna Lisa’, che verrà inaugurata mercoledì 24 settembre alle 18 nel Cortile di Via Margutta, insieme a Ilaria Borletti Buitoni, Sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali e Nicola Zingaretti, Presidente della Regione LazioAd essere esposti dal 24 settembre all’11 ottobre saranno una Monna Lisa tridimensionale ed altri quattro capolavori. Teatro della mostra è la ‘casa cinematografica’ di Audrey Hepburn in Vacanze Romane, nel cuore del Centro Storico. L’iniziativa appartiene al Centro regionale S. Alessio-Margherita di Savoia per i Ciechi in collaborazione con il Museo Tattile Anteros di Bologna, dal quale provengono le opere. Oltre alla celebre Monna Lisa di Leonardo, ci saranno dunque i bassorilievi della Nascita di Venere di Botticelli, l’Allegoria della Prudenza di Tiziano, Federico da Montefeltro di Piero della Francesca e Lionello d’Este di Pisanello. La mostra, organizzata con il contributo di Sorgente Group e Ferrovie dello Stato, è gratuita e visitabile dal lunedì al sabato dalle 15.30 alle 19.00.

Antonio Organtini, direttore generale del Sant’Alessio e responsabile della mostra, racconta come è nata l’iniziativa: “E’ una sfida. Chiederemo anche alle persone vedenti di fare un’esperienza aptica dell’arte attraverso le nostre guide speciali. Al buio, usando il tatto, dovranno lasciarsi guidare in un viaggio multisensoriale che li porterà alla scoperta di cinque capolavori d’arte. E siamo sicuri che in questo modo le persone potranno capire quanto siano state cieche fino a quel momento – aggiunge. – Cieca è infatti la modalità di guardare solo attraverso gli occhi, di farsi abbacinare dalle cose, anziché imparare ad usare bene tutti i sensi che abbiamo a disposizione, a partire dal tatto”. Una serie di appuntamenti approfondiranno il tema della scoperta dell’Arte con il senso del tatto:

– giovedì 2 ottobre alle 18.00 – L’Arte come veicolo di Pace (Intersos)

– giovedì 9 ottobre alle ore 18.00 – Il buio oltre la siepe – Gli orti di Via Margutta (Parsec Flor)

– sabato 27 settembre/4/11 ottobre dalle 19 alle 22.00 – Serata multisensoriale con degustazione di prodotti regionali.

Dal Lunedì al venerdì, ore 9-13.00 su prenotazione ‘Laboratorio Realizza la tua Gioconda’ per classi quarta e quinta delle scuole primarie.

(o.o.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21973 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014