torna su
22/04/2021
22/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Affordable Art Fair, in via Margutta un ponte tra Roma e Milano

La Galleria Vittoria espone i 7 artisti che partecipano alla kermesse milanese

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 12/03/2015 ore 16:20
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:38)

 

Via Margutta, 12 marzo. Serata dedicata all’arte contemporanea, in attesa di vivere da protagonisti l’Affordable Art Fair, fiera milanese arrivata alla quinta edizione, che si terrà dal 19 al 22 marzo. La Galleria Vittoria ospita e presenta ai collezionisti romani alcuni degli artisti che porterà con sé proprio a Milano, in via Tortona. Ad una settimana dal vernissage, Tiziano Todi ha aperto il suo spazio nel cuore della Capitale per coinvolgere il pubblico romano nel sostegno alla kermesse milanese, nella quale crede da tre anni: “Milano e Affordable Art Fair non sono un punto d’arrivo, bensì di partenza per esibire e spronare i nostri artisti e confrontarci, noi come galleria, in un ambiente vivace e in evoluzione. La fiera diviene, così, l’occasione giusta per continuare a crescere e ad affermarci nel panorama artistico – dichiara Tiziano, che aggiunge: “Non saremo solo espositori passivi ma parte attiva della macchina Affordable Art Fair con uno shooting live, diretto da Elena Datrino che vedrà protagonisti nuovi bloggers. Le foto saranno un’estensione della mostra ‘Facce da Blogger’ ”. All’evento partecipano quest’anno ben 95 gallerie provenienti da tutto il mondo, esponendo opere con prezzi compresi tra i 100 e i 6.000 euro: per questo motivo l’AAF è nota anche come la fiera low cost dell’arte contemporanea, un’opportunità per acquistare opere di qualità con un budget limitato.

Sette sono gli artisti proposti da Todi all’Affordable Art Fair: Chiara Abbaticchio, Etty Bruni, Danilo Buniva, Elena Datrino, Micaela Legnaioli, Flaviana Pesce, Daniela Poduti Riganelli, Rosamaria Sbiroli. Nel corso dell’opening in via Margutta, gli amanti dell’arte hanno avuto un assaggio dello stile di questi sette artisti, ammirando le loro opere, che non sono quelle scelte per la partecipazione alla fiera. Micaela Legnaioli, ad esempio, ha esposto “V”, un dipinto ispirato al senso del vuoto con i suoi elementi sospesi su struttura ricavata dai classici porta uova, e l’opera “no love” tratta dalla raccolta “Fiori Svelati”, che si relaziona invece alla natura e al riutilizzo dei materiali di scarto. I lavori dei sette artisti che verranno esposti la settimana prossima, infatti, sono già arrivati al Super Studio Più di via Tortona 27 dove attendono di essere “scoperti” e acquistati. 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25351 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014