torna su
11/04/2021
11/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il Mandarin sbarca a Milano. E deve già pulire la facciata

Scritte sui muri e motorini rovinano già la facciata ottocentesca

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 10/04/2015 ore 14:38
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:40)

Una delle catene alberghiere più lussuose al mondo, il Mandarin Oriental, si prepara ad aprire le porte del suo primo hotel in Italia: a Milano. La sua inaugurazione è prevista per il prossimo giugno. Il gruppo di Hong Kong occuperà quasi metà della centralissima via Monte di Pietà, tra Montenapoleone e Brera. Praticamente di fronte a un altro cinque stelle lusso, il Bulgari, e poi dietro al Grand Hotel et de Milan e accanto all’Armani Hotel.

Sembra quindi che l’area si stia preparando a veicolare la stragrande maggioranza dei turisti e dei viaggiatori d’affari dalle altissime disponibilità economiche. E certo questa nuova apertura darà ancora più lustro a Milano in ottica Expo.

Eppure, sembra che la città non sia poi così pronta a diventare meta privilegiata di flussi di alto profilo. La splendida facciata del Mandarin, che il gruppo alberghiero ha “solo” restaurato riportandola all’antica bellezza, è stata già imbrattata da vandali. L’hotel non è ancora stato inaugurato e già si dovrà pensare a pulirlo. È questa l’immagine che i cittadini intendono dare a chi vorrà visitare la loro città, contribuendo per di più ad aumentarne la ricchezza?

Ma non pensiamo soltanto a dei giovani impegnati in una bravata. Parte della facciata del Mandarin Oriental è ormai anche un parcheggio per biciclette e motorini, certo di quanti lavorano nella via. L’educazione civica, dunque, non va indirizzata solo agli studenti, ma anche ai loro genitori.

 

t.p.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25264 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014