torna su
17/04/2021
17/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il genio di Leonardo a Palazzo Reale

Ha aperto i battenti la mostra più attesa in ambito, con oltre 200 opere esposte

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 16/04/2015 ore 17:16
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:41)

Preparatevi a commuovervi. Perché il genio, come si legge sui manifesti disseminati per la città, è davvero tornato. La mostra più attesa del semestre di Expo è arrivata a Milano. E fino al 19 luglio a Palazzo Reale si potranno ammirare le oltre 200 opere che i curatori Pietro Marano e Maria Teresa Florio hanno raccolto per realizzare “Leonardo da Vinci 1452-1519. Il disegno del mondo”. Cioè la più grande esposizione mai realizzata in Italia, dedicata a Leonardo.

Resa possibile grazie a finanziamenti di privati (Skira, Bank of America Merrill Lynch, Snam e Salone del Mobile Milano), la rassegna vanta disegni, dipinti e sculture provenienti da musei di tutto il mondo – e, a onor di cronaca, non sono mancate le polemiche per una grande assente, cioè l’Annunciazione che gli Uffizi non hanno concesso.

Contrasti a parte, “Il disegno del mondo” è un incredibile viaggio fra le tappe principali del percorso artistico e scientifico di Leonardo, dal disegno alla meccanica, dagli anni fiorentini a quelli milanesi e francesi, anche se l’ordine non è cronologico bensì per temi. Resterete ammaliati dalla perfezione e dalla bellezza di opere come la Madonna Dreyfus della National Gallery of Art di Washington, la Scapiliata della Galleria Nazionale di Parma e il Ritratto di Dama del Louvre.

Ma nella mostra sono esposti anche lavori di artisti che hanno influenzato Leonardo, come il Verrocchio, e di altri che invece ne sono stati influenzati, tanto che il percorso si chiude, fra l’altro, con una Gioconda ripensata da Andy Wharhol.

Un cammino assolutamente da percorrere, dunque, senza dimenticare che la mostra di Palazzo Reale non è l’unica iniziativa che Milano dedica al grande genio italiano nell’anno di Expo: ricordiamo fra l’altro che la Sala delle Asse nel Castello Sforzesco, dove lavorò anche Leonardo, riaprirà al pubblico completamente restaurata, mentre la Cineteca Italiana ha in programma ben nove film su Leonardo, nel mese di maggio. Senza contare le numerose installazioni multimediali.

 

t.p.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25306 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014