torna su
25/09/2020
25/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Trinità dei Monti, via al restauro.Marino: avanti col mecenatismo

Restauro della storica scalinata grazia a Bulgari. Termine dei lavori: metà 2016

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 7/10/2015 ore 14:16
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:57)

Un milione e mezzo donato da Bulgari per restaurare la scalinata di Trinità dei Monti. Si è svolta questa mattina in Piazza di Spagna l’inaugurazione del cantiere che entro la metà del 2016 rimetterà a nuovo uno dei luoghi più famosi al mondo. Presenti all’evento il sindaco Marino e l’assessore alla Cultura Giovanna Marinelli accompagnati dal soprintendente capitolino Parisi Presicce e dall’AD di Bulgari Jean-Christophe Babin, soddisfatto per “un’iniziativa aziendale che ridà a Roma ciò che Roma ha dato a Bulgari”. Otto mesi di lavori – l’ultimo intervento alla scalinata risale a vent’anni fa – che non impediranno ai tanti turisti e pellegrini che accorreranno a Roma nella prima metà del 2016 di ammirare il monumento. Verranno predisposte infatti due rampe laterali all’interno del cantiere che renderanno accessibile l’area nelle ore diurne. Il progetto di restauro è stato interamente coordinato dalla soprintendenza capitolina, titolare anche della direzione tecnico-scientifica per la realizzazione dei lavori. A sette mesi dallo scempio alla Barcaccia, Piazza di Spagna torna sulle cronache per un evento – lieto – che renderà possibile la sua riqualificazione artistica a costo zero per l’amministrazione di Ignazio Marino. “Ringrazio Bulgari che ha sposato il nostro progetto che accoglie i mecenati che vogliono valorizzare la nostra città – ha dichiarato il sindaco ai cronisti presenti – una piazza famosa in tutto il mondo che, dopo questo intervento, tornerà alla sua bellezza originaria”. Rientro del debito e patto di stabilità non bloccano dunque il processo di restauro dei monumenti cittadini che la giunta Marino ha deciso di impostare coinvolgendo privati che – per mecenatismo e visibilità – intendono collaborare con il Comune.

Al termine dell’evento una giovanissima scolaresca in gita a Roma ha acclamato a gran voce Ignazio Marino che è sceso dalla scalinata per saluti e foto ricordo (gds)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23745 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014