torna su
28/09/2020
28/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il 31 ottobre il Memorial Pasolini

Un quadrangolare di calcetto per i 40 anni dalla morte del grande intellettuale

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 22/10/2015 ore 17:39
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:59)

In occasione dei quarant’anni dalla scomparsa di Pier Paolo Pasolini, nel quartiere di Pietralata si terrà “Pasolini gioca ancora!”, una giornata di calcio per ricordare il grande intellettuale italiano attraverso i temi che hanno fatto parte della sua vita: lo sport e le periferie.
Memorial Pasolini 40 è il titolo del quadrangolare di calcio che si svolgerà alle ore 10,30 e vedrà sfidarsi sul campo Fulvio Bernardini, gestito dall’Uisp Roma, in Via dell’Acqua Marcia 51, attori, scrittori, giornalisti, personaggi della cultura e dello spettacolo.
”Così come avevamo fatto per l’anniversario dei 30 anni della scomparsa di Pasolini – afferma Gianluca Di Girolami, presidente Uisp Roma – non potevamo non essere anche stavolta al fianco di amici come Luigi Coldagelli, Filippo Ricci, Valerio Piccioni e Federico Pasquali, che hanno voluto replicare questo evento. Abbinare lo sport con la cultura è da sempre un nostro valore, dunque siamo orgogliosi di poter ospitare nell’impianto comunale che gestiamo con passione da decenni questo Memorial dedicato al grande intellettuale”.

A seguire, sempre il 31 Ottobre e in replica il 1 Novembre, alle ore 16,00, appuntamento presso il Campo Sportivo XXV Aprile di Pietralata, per una singolare partita di pallone nel segno di Pasolini: Pier Paolo!
Lo stadio diventa lo scrigno simbolico della poetica di Pasolini: la struttura della partita, con le azioni dentro e fuori dal campo, è l’occasione per l’interazione con i testi dell’autore (poesie, romanzi, saggi, opere teatrali e interviste). Com’era nel suo pensiero, la Partita è l’unico evento in grado di coinvolgere la totalità della Polis: “una vera e propria rappresentazione sacra del nostro Tempo”. La componente sportiva è fondamentale, assolutamente paritaria e complementare rispetto a quella teatrale. Non solo uno spettacolo su Pasolini, ma uno spettacolo sul calcio, sulla poesia e sulla contemporaneità.
 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23758 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014