torna su
01/10/2020
01/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

La luce di sincrotrone legge i papiri di Ercolano

Giovedì conferenza all'Accademia Nazionale dei Lincei

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 9/12/2015 ore 14:07
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:06)

Le nuove e incoraggianti speranze di riuscire finalmente a leggere i papiri di Ercolano, rimasti arrotolati e carbonizzati sotto l’eruzione vulcanica del 79 d.C., saranno illustrate all’Accademia dei Lincei dal Dr. Vito Mocella del CNR nel corso della conferenza “Nuove prospettive per la lettura non invasiva dei papiri di Ercolano mediante luce di sincrotrone” giovedì 10 dicembre presso l’Accademia Nazionale dei Lincei. Finora ogni tentativo di srotolare i papiri carbonizzati per accedere al testo è risultato inattuabile con il forte rischio di danneggiare i papiri stessi. La nuova tecnica della tomografia a raggi X,  sperimentata presso il sincrotrone europeo di Grenoble, cerca di identificare all’interno del papiro arrotolato la scrittura tramite la differenza di composizione fra l’inchiostro, che si trova sulla superficie, e il papiro. I primi risultati ottenuti sono incoraggianti ed hanno consentito di identificare alcune parole. (gc)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23784 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014