torna su
26/11/2020
26/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Reaction Roma, i video degli smartphone diventano pezzi da museo

Social Movie che racconta Roma con i video dei cittadini. Gran finale al MACRO

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 18/02/2016 ore 14:26
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:15)

Basta un tablet, uno smartphone e la voglia di girare un video originale e creativo su Roma. Reaction Roma è un progetto comparso qualche settimana fa sul web che ha l’ambizione di riunire i video girati da romani e turisti e di proiettarli al MACRO di Testaccio. Reaction si definisce un social movie innovativo che porta all’interno di un museo d’arte contemporanea i contributi amatoriali di chi abbia voglia di raccontare la città con i propri occhi.

 

“L’idea nasce per cercare nuovi punti di vista della città con il coinvolgimento di romani e viaggiatori – ha raccontato a Radiocolonna Pietro Jona, regista e curatore della mostra – è il pubblico che fa l’esposizione, come l’artista che va a vedere il proprio lavoro carico di sorpresa e curiosità”. Il 25 febbraio al MACRO ci sarà il primo evento Reaction con la proiezione di alcuni filmati, appuntamento inaugurale che culminerà con la vera esposizione che si terrà a novembre-dicembre 2016. Pietro Jona ha aperto l’invito sia al comune cittadino che al film maker esperto, per un modello che ha intenzione di esportare anche in altre realtà metropolitane, Madrid in testa. “Grazie al supporto delle Biblioteche di Roma siamo riusciti a entrare nei centri culturali delle periferie romane – ha raccontato Jona – ci sono angoli della città in apparenza insignificanti che per alcuni ragazzi sono il centro dell’universo”.

 

Video girati dal motorino, istantanee sul traffico, scorci naturali e storici, la Roma pasoliniana e quella de La Grande Bellezza, Roma di notte, con il sole o con la pioggia. Un mosaico mozzafiato che Reaction ha intenzione di rendere artistico senza perdere di vista il carattere amatoriale, vero tratto distintivo del progetto.

 

Per inviare i propri contributi c’è tempo fino al 31 marzo 2016.

Il materiale – non oltre 1GB – va caricato su www.reactionroma.it

(Giacomo Di Stefano)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24232 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014