torna su
20/10/2020
20/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ferie alternative, i migliori itinerari a Roma

la “Grande bellezza” tra giardini e capolavori di Caravaggio

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 8/08/2016 ore 8:36
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:32)

Estate, stagione per eccellenza di viaggi e di nuove esperienze: per invitare gli italiani a scoprire con uno sguardo inedito le bellezze del proprio Paese,  Yelp – la piattaforma e app per la ricerca delle migliori attività commerciali su base locale – ha selezionato i cinque luoghi da non perdere a Milano, Firenze, Roma e Napoli dove godersi il meglio della vita in città lontano delle mete affollate da turisti, consigliando – sulla base dei suggerimenti degli “esperti locali” che costituiscono la sua community – i ristoranti, le zone e le attività preferite dagli abitanti del posto ed esclusi dai percorsi più noti, per sentirsi come un vero “local” anche lontano da casa.   

 

Roma: la “grande bellezza” tra giardini e capolavori di Caravaggio

Giardino degli Aranci e Buco della serratura
Situato sull’Aventino, dal Giardino degli Aranci (4.5/5) si apre una vista “da cartolina” della città eterna, immortalata anche da Paolo Sorrentino nel film premio Oscar “La grande bellezza”. Poco distante è Piazza Cavalieri di Malta, con il suo Priorato, dove i romani invitano a sbirciare dal Buco della serratura (4/5) del cancello per un affascinante gioco prospettico che coinvolge la Cupola di San Pietro.

 

Chiesa di San Luigi dei Francesi
A Roma le chiese non mancano ma, per fare colpo sugli amici che vengono da fuori, gli Yelper romani puntano sulla piccola Chiesa di San Luigi dei Francesi (4.5/5), che custodisce nella Cappella Contarelli ben tre capolavori di Caravaggio, tutti ispirati alla figura di San Matteo.

 

Quartiere Coppedé
Il Quartiere Coppedé (3/5) è tra le mete consigliate per chi ama passeggiare “con il naso all’insù” per ammirare le particolarità architettoniche della città: il complesso, costituito da diciotto palazzi e ventisette palazzine disposte attorno a piazza Mincio, venne progettato a inizio Novecento e oggi colpisce per l’eclettico mix di differenti stili architettonici.

 

Pastificio
Che gita a Roma sarebbe senza un buon piatto di carbonara o di bucatini all’amatriciana? Da Pastificio (4.5/5) la pasta non è solo fresca e dai prezzi contenuti ma, nella formula da asporto, diventa anche lo street food più goloso che ci sia: ideale per recuperare le energie durante un ricco tour della città.

 

Roseto comunale
Per una pausa romantica o di relax, gli Yelper romani suggeriscono di recarsi al Roseto comunale (4.5/5), dove “le numerose specie di rose, provenienti da tutto il mondo, riempiono di colore il prato e i tunnel che incorniciano il giardino”, come spiega Sara F. Chi non è appassionato di botanica o in vena di romanticismo apprezzerà la vista spettacolare sull’area archeologica del Circo Massimo e Palatino.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23918 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014