torna su
04/08/2020
04/08/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Castel Porziano apre le porte ai turisti

Le meraviglie della tenuta presidenziale svelate ai cittadini

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 9/09/2016 ore 16:28
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:35)

Dal 20 settembre cinque percorsi naturalisti, uno storico-artistico e uno tra archeologia e natura. È questa la novità per romani e non a Castel Porziano, nella tenuta del Presidente della Repubblica, che tra due settimane aprirà al pubblico, con un “progetto fortemente voluto dal presidente Sergio Mattarella”. La residenza offre meraviglie sotto ogni punto di vista: uno spicchio di macchia mediterranea che si fonde con una foresta tropicale; libellule, daini, caprioli, istrici, piccoli rapaci. Dodici serie diverse di habitat, un tesoro di biodiversità.

 

Maria Giuseppina Lauro, della commissione cultura, descrive così il patrimonio culturale: “La dote essenziale della tenuta è di custodire presenze preistoriche, insediamenti latini e i fasti di ville patrizie che hanno animato la via di costa”. Secondo la leggenda, fu qui che approdò Enea in fuga da Troia. Alessandro Polinori della Lipu racconta altre particolarità del luogo: “In 6.000 ettari vive una grandissima varietà di ambienti, comprese una cinquantina di piscine, ossia piccole zone umide, che consentono la vita di tanti animali. Senza dimenticare la fauna: qui c’è il cinghiale maremmano, l’unico gruppo presente in Italia a non essere stato contaminato da altre specie”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23367 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014