torna su
24/10/2020
24/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Fabio Santoro in mostra alla Galleria Vittoria

HYPNOS sarà inaugurata il 16 settembre alle 18 e andrà avanti fino al 3 ottobre

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 13/09/2016 ore 9:45
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:35)

Fabio Santoro si è imposto sulla scena artistica romana come narratore di storie: Attraverso le sue opere, ha saputo fermare il tempo lasciando ai visitatori scene cristallizzate in panorami onirici.

La seconda mostra personale dell’artista sarà inaugurata venerdì 16 settembre alle ore 18.00, presso la Galleria Vittoria di Via Margutta 103 e si protrarrà fino al 3 ottobre.

L’esposizione dal titolo HYPNOS di Fabio Santoro, a cura di Tiziano M. Todi, è frutto della ricerca artistica durata più di un anno; HYPNOS muta il visitatore della mostra in spettatore di palcoscenici visionari, che raccontano la vita odierna dell’individuo, inseguendo la dicotomia tra sogno e realtà.

Sarà esposta una selezione di lavori trasversali nati durante la progettazione della Mostra, creando un percorso attraverso la sua produzione.



Scrive di Fabio Santoro Sabine Oberti – Artotheque de Rome 



… Giocando con degli sfondi dai colori freddi, come il blu o il viola, Fabio Santoro non si lascia imprigionare dall’ansia. Se Hypnos rimane guardiano della notte, la Luna, altra protagonista del teatro di Fabio Santoro, interpreta il suo ruolo di complice e quando scompare dalla tela, Hypnos la cerca, la sollecita. Se necessario con un telescopio.

Quasi a sottolineare la necessità di forze opposte per condurre i propri pensieri: giorno/notte, luce/buio. Il lavoro di Santoro è eminentemente autentico. La sua veridicità si intreccia con quella dell’artista. Egli ci invita a una riunione intima con noi stessi, un momento che offre a noi per ascoltarci, capirci e riorientarci.

Hypnos è una sollecitazione ad immergersi nel profondo di noi stessi, per scoprire tutte le ricchezze che possediamo. È anche, in questo periodo di sofferenza e stordimento emotivo associato a eventi duri, un appello alle risorse interiori di ognuno di noi per accostarci meglio a questo mondo così bello e fragile ed aiutarlo a risollevarsi dalla follia degli uomini.







Fabio Santoro nasce a Roma il 16/07/1981, dove vive e lavora. Frequenta il III liceo Artistico statale di Roma alla scoperta di ció che lo affascina veramente: i colori. Continua la sua ricerca all’Accademia di Belle Arti di Roma portandola a termine nel 2005, si laurea con la specializzazione in decorazione. Il continuo mischiare i colori lo porta ad una forma di libertà artistica dimostrando con la propria tecnica che il suo mondo può coesistere con il mondo reale fino a fondersi insieme, dando vita a ciò che è più importante per lui: le emozioni. Dal 2011 ad oggi è un’artista della Galleria Vittoria di Roma, a Via Margutta. Ha realizzato presso la Galleria due mostre personali nel 2015 e nel 2016; ha partecipato a diverse mostre collettive a Roma, Milano, Sant’Oreste, Bomarzo, Soriano nel Cimino; da due anni espone a Hangzhou in Cina alla Wast Lake Art Fair; ha realizzato il premio Sampietrino d’oro Marguttiano 2014 conferito a Luca Manfredi; nello stesso anno è stato pubblicato sul libro Percorsi d’Arte in Italia di Rubettino Editore; espone alla mostra 100pittori di via Margutta; recentemente ha partecipato ad Affordable Art Fair di Milano ed è stato selezionato tra i 100 finalisti alla Skateboard Confluence a Milano organizzato dalla galleria Seno, per la realizzazione di un quadro su uno skateboard.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23966 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014