torna su
20/10/2020
20/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

LUOGHI DA LEGGERE: La vedova Basquiat, Jennifer Clement

Il Jazz su tela di Basquiat e la sua grande storia d'amore

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 5/11/2016 ore 12:27
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:42)

Jennifer Clement, LA VEDOVA BASQUIAT, Electa

Nel 1980 Suzanne Mallouk lascia la sua travagliata famiglia in Canada e scappa a New  York. Nella scena artistica della Grande Mela, audace e sfacciatamente creativa, questa ragazza che indossa abiti di carta, nasconde l’eroina nella sua acconciatura ad alveare e crede di aver visto Dio in Iggy Pop, si sente finalmente a casa. Non molto tempo dopo il suo arrivo, Suzanne incontra il graffitista Jean-Michel Basquiat in un bar senza pretese nel Lower East Side. Basquiat si trasferisce immediatamente  nell’appartamento di Mallouk, dove trascorre i suoi giorni disegnando, masturbandosi o sniffando cocaina. Di notte, Basquiat gira spesso da solo per i club, rimorchiando ragazzi o ragazze con i quali scompare per giorni interi.

Nonostante l’infedeltà e la dipendenza dalla droga del pittore, che anche Mallouk condivide per un po’, la donna rimane sempre accanto a Basquiat, amandolo anche dopo aver scoperto che la sua infertilità deriva dall’infezione che le ha passato proprio Basquiat. La vera droga, la vera dipendenza  di Mallouk è, di fatto, proprio Basquiat. Quando le gallerie di New York e gli hipsters come Debbie Harry e Andy Warhol cominciano a scoprire “il jazz su tela” di Basquiat, il pittore diventa incredibilmente ricco ma getta via i soldi in maniera indiscriminata, acquistando abiti di Armani per poi rovinarli col colore e noleggia limousine da cui getta biglietti da 100 dollari ai senza tetto in strada.

Il successo lo rende, se possibile, ancora più instabile. Ma Mallouk non molla e lotterà per tenersi il suo fidanzato con donne del calibro di Madonna. La cosa triste è che Mallouk non sarà sconfitta da un’altra donna, bensì, molto più banalmente, dall’eroina, dalla cui dipendenza Basquiat non riesce a liberarsi.

Il libro gode della vittoria della verità poetica sul realismo. E per quanto ricca di aneddoti che sicuramente faranno andare in estasi gli appassionati della cultura pop, quella che scrive Jennifer Clement è, in primo luogo e soprattutto, una storia d’amore sincera. (La.Di)

 

Luoghi di vacanze, luoghi di viaggio e luoghi da leggere. Da questo mix nasce

                                                                                                              LETTURE DI LUOGHI

Ogni settimana vi proponiamo un libro ambientato in un Paese diverso. Un’iniziativa che unisce web e carta stampata. La cover del sabato è dedicata all’audio della recensione e di una pagina del titolo scelto.  

Queste “pagine scelte” sono sempre consultabili in podcast nel settore Arte e Cultura.

Da un lato Radiocolonna propone una libro-notizia, dall’altro per gli autori è un’ opportunità di rinnovare sulla Rete la presenza delle loro opere.

E per tutti un modo di vivere i luoghi lasciando da parte, per un momento, le guide turistiche. (ndr)

 

 

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23918 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014