torna su
20/10/2020
20/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Un nuovo museo in arrivo a Milano, sarà dedicato agli Etruschi

Il progetto vedrà la luce nel 2018 grazie alla Fondazione Luigi Rovati

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 22/11/2016 ore 15:52
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:44)

“Uno spazio di proprietà e gestione privata ma con funzione e spirito pubblici, convenzionato con il Comune di Milano entrando a far parte del sistema museale cittadino”: parola del sindaco Giuseppe Sala, che così ha presentato alla stampa il nuovo progetto che dovrebbe vedere la luce tra due anni.

La Fondazione Luigi Rovati e Palazzo Marino stanno infatti lavorando in sinergia per creare un polo museale museale dedicato al mondo etrusco nel suo complesso. La sede sarà Palazzo Bocconi-Rizzoli-Carraro, in Corso Venezia 52, e la sua ristrutturazione è stata affidata all’architetto Mario Cucinella. Fulcro del nuovo spazio sarà un padiglione ai più importanti lasciti etruschi e al mondo delle sepolture, così centrale nella cultura etrusca.

Li sarà allestita una parte della collezione, che ruotera intorno a quella nota come Collezione CA, acquistata di recente in Svizzera dalla famiglia Rovati – che, appunto, gestirà il museo insieme alla Fondazione Luigi Rovati: un tesoro che racchiude la più completa raccolta di vasi del periodo arcaico.

Poi il percorso continuerà ai piani superiori, che invece avrà la forma di una casa-museo. Alcune sale saranno anche messe a disposizione per lo studio e la didattica, oltr e che per le esposizioni temporanee, mentre troveranno anche spazio il consueto bookshop e la caffetteria. Previsto anche un giardino fruibile da tutti.

Con questo nuovo progetto Milano punta ad ampliare la propria rete museale grazie alla partnership con istituzioni private e alla connessione con le altre realtà già presenti sul territorio. Tanto per cominciare, infatti, sarà sviluppata da subito quella con il Civico Museo Archeologico di Milano, che possiede una sezione dedicata proprio alla civiltà etrusca. Poi l’intenzione è di fare lo stesso con i musei archeologici e le collezioni antiche della Regione, così da far emergere le interconnessioni tra le civiltà che hanno costruito la storia lombarda: da quella celtica a quella greca e romana.

T.p.

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23918 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014