torna su
25/10/2020
25/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Making Money is Art

Marco Bettini torna a Roma con una mostra personale dal titolo “Making Money is Art”

Marco Scotti
di Marco Scotti | 2016-12-4 29/11/2016 ore 11:58
(ultimo aggiornamento il 4 Dicembre 2016 alle ore 14:35)

Dopo il successo riscontrato alle Scuderie Estensi di Tivoli – prima mostra selettiva per la Biennale di Roma – Marco Bettini torna nella capitale con una mostra personale dal titolo graffiante: “MAKING MONEY IS ART” (fare i soldi è arte) ispirato ad uno dei più celebri aforismi di Andy Warhol.

La mostra curata da Paola Valori negli spazi di Porta Mazzini, si interroga sul potente rapporto tra arte e denaro; relazione dalle radici antichissime, che l’artista da sempre influenzato dai linguaggi pop – reinterpreta con il suo stile personalissimo, attraverso una lente dissacrante tra i più grandi interpreti che rivoluzionarono il mondo dell’arte negli anni Sessanta.

Opere apparentemente semplici ma estremamente efficaci e di grande comunicatività, indagano sulla società consumistica contemporanea, dominata dal potere, dalle apparenze e dall’ostentazione.

Da questo pensiero arriva la scelta di dipingere denaro: banconote e carte di credito ingrandite a dismisura, che vogliono strappare un sorriso sul sistema della società dei consumi, e nella logica ossessiva di fare soldi.

Dotato da sempre di una forte carica di ironia, legandosi indissolubilmente ai fumetti e avvalendosi delle fonti iconografiche dei precursori della pop art americana, Bettini si servirà di Paperino e di supereroi, per inventare così un nuovo modo di “contaminare” il denaro.

Venti le opere create appositamente per questa mostra, alle quali si aggiungono cinque della precedente collezione, in un percorso accattivante e di facile lettura.

Nell’ambito degli eventi collaterali nello spazio di MICRO si rinnova anche per il 2016 l’ormai consueto appuntamento con le opere sognanti di Emma Anticoli Borza, che quest’anno amplia il suo orizzonte con un accessorio davvero glamour: le borse dipinte a mano.

Entrambe le mostre saranno inaugurate martedi 29 novembre alle ore 18,30  alla presenza degli artisti, e saranno visitabili fino al 6 dicembre 2016 negli orari di galleria.

 

Orari galleria: dal martedi al sabato

Mattina: 10:30 – 13:00

Pomeriggio: 16:30 – 19:30 (domenica e lunedi chiuso)

 

 

Stampa

A proposito dell'autore

Marco Scotti
255 articoli

Giornalista professionista. Ha collaborato con Liberal, Il Ghirlandaio, Affari Italiani, Il Sole 24 Ore, il Gruppo Class e La Sicilia. Ha pubblicato con Lantana "Codice Amazon"

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014