torna su
18/08/2019
18/08/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Presepe Medievale, il 6 gennaio arrivano i Re Magi

Il presepe vivente costruito nella riserva naturale di Canale Monterano ospiterà per il giorno dell’Epifania il tradizionale arrivo dei Re Magi

Avatar
di Redazione | 2017-01-2 5/01/2017 ore 11:03
(ultimo aggiornamento il 2 Gennaio 2017 alle ore 11:04)

Dopo il successo del 18 e 26 dicembre, con la partecipazione di 3000 adulti e 900 bambini, l’Associazione Culturale “Nobile Contrada Carraiola” è pronta per l’ultima imperdibile data del presepe vivente medievale, prevista per il 6 gennaio, dalle 15 alle 19. In occasione della festa dell’Epifania, animerà la rappresentazione l’arrivo dei Re Magi che sfileranno in un corteo. L’evento del presepe vivente in costume medievale alla Riserva naturale di Canale Monterano, a 60 chilometri da Roma, è giunto alla V edizione ed è un appuntamento irrinunciabile per  una gita fuori porta.

Il presepe sarà articolato con la ricostruzione scenica del mercato dell’epoca, nella piazza dell’ antico borgo di fronte al palazzo Ducale, al Convento di San Bonaventura e alla Fontana del Leone di Gian Lorenzo Bernini, illuminati per l’occasione, dove saranno presenti maniscalchi, mercanti, casari, intrecciatori di vimini, e altri mestieri, con pastori e mandriani che riempiranno gli ampi spazi intorno all’abitato, e dalla scena della natività.

In questo contesto vengono rappresentate molte figure che partecipano alla vita quotidiana del periodo: Arti e Mestieri, Nobili, Cavalieri e il popolo. L’accesso al presepe avverrà con mezzi propri fino alla località “Comularetto”, passando da Montevirginio, dove si arriverà ad un ampio parcheggio. A questo punto il pianoro di Monterano è raggiungibile sia a piedi che con il servizio gratuito del bus navetta. La distanza da percorrere è di circa 1500 metri illuminati con cura per l’occasione.

All’interno del presepe verranno offerti ai visitatori i prodotti tipici di Canale come l’olio, il pane storico, il formaggio e il vino. In caso di pioggia, domenica 8 gennaio sarà una possibile data di recupero. Per chi lo desidera, è possibile avvalersi di una guida, rigorosamente in costume d’epoca, per le spiegazioni storiche del sito (a cura dell’Associazione Lympha 3345987964). Info: Facebook: contradacarraiola, www.contradacarraiola.it.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20828 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014