Categorie: Arte e Cultura

Il nuovo gioco dell’estate é “Chi l’ha detto?”

Frasi e dichiarazioni scelte fra quelle rilasciate da Di Maio e Salvini. Un anno di sproloqui e di diktat. Bisogna indovinare chi li ha "pensati" e detti

Non più solo parole crociate, sudoku, rebus ecc. che corre veloce tra un ombrellone e l’altro.

Da oggi abbiamo un nuovo gioco, quanto mai “formativo”, quasi un test sulla nostra conoscenza del “pensiero detto” dai 2 compari, messi insieme per forza, che avrebbero dovuto reggere e correggere le sorti della nostra penisola.

Esce con il Sole 24 ore (a parte e a pagamento) un libretto che da solo è un florilegio delle più significative sparate dei due (ex?) vice premier.

Certo il volumetto “Chi l’ha detto? Salvini o di Maio?” può sembrare fuori tempo massimo, vista l’inevitabile crisi e rottura.

In realtà è un documento da tenere caro e tramandare ai posteri come testimonianza di questi mesi di “sprofondo” governo.

Potete provare a giocarci e tirare a indovinare ma che “vinciate” o no, questa raccolta di 266 dichiarazioni letta e riletta negli anni futuri, saprà sempre farci morire dal ridere. Un fac-simile pseudo politico della “Corazzata Potionkin” commentata da Fantozzi.

Ma il tragico è che i Fantozzi di turno siamo noi che ridiamo sul latte dopo averlo deliberatamente  versato! Perchè quei due (Di Maio e Savini, in ordine alfabetico) alla fine li abbiamo votati noi!

A ben guardare dovremmo piangere disperati per chi abbiamo scelto e per come, alla fine, siamo stati ripagati da quei due lì. Poveri italiani, cornuti e mazziati direbbe Totò!

Loro, i vice premier, hanno giocato, per poco più di un anno, a fare i veri politici, i grandi statisti, i paladini del cambiamento e della mutazione del DNA Italico. Non hanno combinato nulla di quello che ci avevano promesso e ci hanno turlupinato in cambio di una crocetta (dolore, profondo dolore!) sul loro nome.

Ora noi leggiamo le loro esternazioni “Il contratto di governo…è un impegno davanti ai cittadini chiaro, dettagliato e completo…” Fa eco l’altro o forse è quello di prima (non si sa) “Il governo dura altri 4 anni…” e ancora “Abbiamo fatto notevoli passi avanti sul contratto di governo…” segue “E’ impensabile aumentare l’IVA, le tasse sulla casa…vogliamo fare il contrario dei governi precedenti…”.

E avanti così per circa 90 pagine (soluzioni comprese). Il suggerimento di chi scrive è di comprarsi il manuale “Chi l’ha detto?”, portarselo al seggio elettorale (perché  è sicuro che ci tocca) e prima di mettere la fatidica crocetta ridargli un’attenta scorsa. Tanto per non scivolare negli errori iniziali. Gialli o verdi che siano!!!!

Stampa
Condividi
Pubblicato da Anna Ricca

Articoli recenti

Nevica al Nord, nubifragi a Roma, scuole chiuse

E' in arrivo la tempesta di S. Lucia che attraverserà tutta l'Italia. Un ciclone che obbliga la Città di Roma…

4 ore fa

Omicidio Sacchi: gip, versione Anastasia inverosimile

Al padre di De Propris contestato il possesso della pistola

10 ore fa

Uccide madre della compagna del padre, arrestato 19enne

Anziana colpita nel sonno e strangolata

9 ore fa

Roma: Raggi, Feltri a giudizio per titolo ‘patata bollente’

Sindaca ricorda, 'fu il titolo per me di Libero'

11 ore fa

Capodanno: anche Carmen Consoli live a Roma

E spettacolo pirotecnico a cura di Acea

10 ore fa

Roma: Rinascente paga restyling via Tritone con 3 mln euro

E via dei Due Macelli. Saranno pronte nel 2021

11 ore fa

Immaginare Leonardo: festa degli auguri a Galleria Vittoria

Gli artisti della nuova scuola romana in esposizione alla Galleria Vittoria dal 16 fino al 23 divembre. E l'arte sarà…

14 ore fa

Cercano la droga ma trovano un “museo” clandestino

Durante una perquizione in un appartamento la guardia di finanza ha sequestrato 160 reperti

16 ore fa

Sugar tax rinviata ad ottobre e plastic tax ridotta

Approvate in commissione Bilancio le misure cardine della manovra. Obiettivo trasmettere il testo completo all'Aula in giornata

15 ore fa

M5S diviso su prolungamento blocco ztl a Natale

La mozione del grillino Coia che chiedeva di posticipare l'allungamento d'orario a dopo i saldi di gennaio è passata grazie…

16 ore fa

Questo sito utilizza cookie.