torna su
13/05/2021
13/05/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il viaggio romano di un turista speciale: Oscar Wilde

Foto del viaggio italiano del grande scrittore irlandese tra San Pietro e il Campidoglio

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2019-11-2 2/11/2019 ore 15:00

Una volta uscito di prigione – incriminato per i propri gusti sessuali – Oscar Wilde ha un desiderio: raggiungere l’Italia e trascorrere sulla penisola il resto la propria esistenza.

Siamo nel 1897. Dopo una parentesi di qualche mese in Francia, Wilde raggiunge il Belpaese. Una delle sue parentesi più note è quella di Napoli, in compagnia del suo amante Alfred Douglas. I due alloggiano nella Villa Giudice a Posillipo, un soggiorno che inizia a far nascere alcuni pettegolezzi per la presenza di Wilde con alcuni ragazzi che accompagneranno lo scrittore per tutto il viaggio italiano.

foto del sito Roma Ieri e Oggi

In queste foto lo vediamo nella sua tappa romana – le altre erano state la Sicilia e la Liguria – dove tornerà anche nel 1900, a pochi mesi dalla sua morte, soggiornando nell’ Hotel Cook and Son a Piazza di Spagna, come racconta Giovanni Dall’Orto.

Posa davanti a San Pietro e al Marco Aurelio come un turista qualsiasi, innamorato delle bellezze che Roma offre a chiunque decida di andarla a trovare.

Siamo nella primavera del 1900, e di lì a pochi mesi lo scrittore avrebbe raggiunto Parigi – già fiaccato dalla nevrastenia e da una grave forma di otite – dove sarebbe morto il 30 di novembre di quell’anno.

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014