torna su
28/09/2020
28/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Fondazione Sorgente Group racconta l’Arte alla Rete

Claudio Strinati spiega in un video il “Seicento sentimentale” del Guercino commentando le due “Sofonisbe” della Collezione Mainetti

Avatar
di G.I. | 2020-07-8 8/07/2020 ore 16:30

È on line su youtube il video della raccolta “Racconti d’arte” a cura della Fondazione Sorgente Group, che intende divulgare alcune significative opere della Collezione Mainetti di cui la Fondazione ha la curatela. Il direttore scientifico Claudio Strinati mette a confronto due dipinti del Guercino appartenenti alla Collezione Mainetti che raffigurano Sofonisba. La bella regina della Numidia, figlia di Asdrubale, è ritratta in due versioni nel momento in cui sceglie di morire bevendo una coppa di veleno, fattale preparare dal marito Massinissa. Dopo la sconfitta durante le guerre puniche, la regina preferisce il suicidio a un sicuro destino di schiavitù. Per questo è rimasta alla storia come l’eroina della determinazione e della dignità femminile.

Strinati individua significative differenze tra i due dipinti che il Guercino ha realizzato a distanza di molti anni l’uno dall’altro. Nel realizzare la “Sofonisba morente nuda” (1630) egli si rivela artista maturo ma ancora energico e passionale, nella seconda opera, “Sofonisba morente” (1654), è decisamente più rasserenato. L’una è una donna languente e dolce, l’altra una regina nobilmente abbigliata il cui volto serafico esprime un forte senso di “dignitas”. Per questa capacità di analisi dell’animo umano, il Guercino si conferma un artista delle emozioni, rappresentativo di un “Seicento sentimentale”.

I dipinti appartengono alla più ampia raccolta della Collezione di Valter e Paola Mainetti che insieme a quella della Fondazione Sorgente Group detiene il numero di dipinti del Guercino più elevato al mondo per una collezione privata. “In questi mesi le nuove tecnologie si sono rivelate preziosi strumenti di divulgazione per la cultura e l’arte – dichiara Valter Mainetti – e questo ci ha suggerito l’opportunità di valorizzare le nostre opere anche attraverso canali di così ampia portata. I due Guercino raccontati da Claudio Strinati confermano l’attenzione su opere significative, in grado di raccontare lo spaccato di un’epoca attraverso le illustri storie dei personaggi del passato”.

Il video, disponibile su youtube al link: https://youtu.be/Z3KM_CIqKwg è una produzione Dialogues Art di Federico Strinati realizzata per la Fondazione Sorgente Group.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
859 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014