torna su
18/04/2019
18/04/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Timi: meraviglioso avere un Festival del Cinema a Roma

L'attore arriva all'Auditorium con una pellicola sulla malattia e l'integrazione

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 13/11/2013 ore 7:30
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 18:52)

Dopo la piccola parte nel film fuori concorso di Marco Simon Puccioni, “Come il vento”, al fianco di Valeria Golino, Filippo Timi fa il suo ingresso da protagonista all’ottava edizione del Festiva Internazionale del Cinema di Roma. Timi è protagonista di una storia sul dolore di una malattia legata all’infanzia che si scontra allo stesso tempo con l’intolleranza di un’Italia spesso ancora razzista. Il film è “Corpi estranei” di Mirko Locatelli che cerca di raccontare le difficoltà di chi si trova a vivere sottobraccio con la malattia.

Quanto al Festival per Timi la manifestazione ha un ruolo importante e positivo per una città fondamentale per il cinema. “E’ bellissimo“, dice, “avere un Festival del cinema in questa città in cui tutto è incredibilmente bello”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
19509 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014