torna su
28/02/2021
28/02/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Giornata della Memoria al Conservatorio Santa Cecilia

Domenica 2 febbraio, concerto-evento con brani inediti e ospiti straordinari

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 30/01/2014 ore 18:11
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 18:55)

 

Per ricordare le vittime della Shoah, il Conservatorio Santa Cecilia va in scena con un concerto-evento. La musica è rappresentata nelle diverse sfumature legate alla tragedia, nella Sala accademica di via dei Greci, con la partecipazione straordinaria della scrittrice Edith Bruck (nella foto di copertina) e dei docenti e allievi dell’istituzione. In particolare, è prevista la prima esecuzione di alcuni brani composti da musicisti, internati nel campo di Terezín prima di essere deportati ad Auschwitz, come Ilse Weber e Carlo Taube. Questi brani sono stati arrangiati e orchestrati per l’evento da Angelo Spizzichino.

L’organista Alessandro Licata esegue poi il Preludio e Fuga di Aldo Finzi, composto durante l’occupazione nazista di Torino, e il tenore Claudio Di Segni interpreta il celebre Ani Ma’amin e il Kaddish con la Cecilia Chamber Orchestra diretta da Daniele Moroni, e la voce recitante di Loredana Martinez.

Sono attesi ospiti di prestigio come Evelina Meghnagi, tra le più autorevoli cantanti di musica ebraica, e il quartetto Mishmash, accompagnati dall’orchestra giovanile del Conservatorio.

L’appuntamento è per domenica 2 febbraio alle ore 18 in via dei Greci 18. Ingresso libero.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24956 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014