torna su
21/02/2020
21/02/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Teatro India, Fabbrica delle Arti a chilometro zero

Accordi con il Municipio XI e dal 2 dicembre lo spettacolo 'L'uomo del diluvio'

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 28/11/2014 ore 14:31
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:32)

 

 

Il Teatro India, una fabbrica delle arti aperta a tutti. E’ di una settimana (21 novembre) fa la presentazione di una convenzione siglata tra il Teatro India e il Municipio XI dal direttore del Teatro di Roma Antonio Calbi e dal presidente del Municipio XI di Roma Capitale Maurizio Veloccia. In più, i lavori di riqualificazione nel Teatro proseguono: l’obiettivo finale è la trasformazione di questo spazio in un centro di produzione, ricerca e formazione, offrendo al quartiere la possibilità di avvicinarsi, anche per migliorare la qualità della vita dei propri residenti. Il Teatro India è per Roma uno dei primissimi luoghi dell’archeologia industriale, con il suo originale profilo architettonico e urbano ha suggerito la ricollocazione di spazi abbandonati in luoghi di cultura. Il nuovo impulso degli ultimi mesi, promette di riportare il Teatro ad occupare il giusto posto nella mappa della cultura romana, partendo dal quartiere che lo circonda. Ad esempio, con il progetto Teatro a Km Zero, una formula dedicata ai residenti del Municipio che offre la possibilità di scegliere tra due tipologie di riduzioni. Veniamo alla programmazione. Dopo lo spettacolo ‘In Viaggio verso un nuovo mondo’ di Teresa Pomodoro andato in scena il 23 e 24 novembre con Leo Gullotta come protagonista, ora si attende per martedì 2 e mercoledì 3 dicembre l’arrivo de ‘L’uomo nel diluvio’. Con una narrazione originale, lo spettacolo inscena una storia individuale che diventa collettiva, per una necessità condivisa di speranze, di possibilità da realizzare. Arriva a Roma dopo esser stato segnalato come ‘Miglior spettacolo dell’anno’ dal critico Matteo Brighenti al Premio Rete Critica 2014: “Perché riesce a descrivere l’Italia di oggi con parole dell’Italia di oggi. Senza vittimismi, ammiccamenti, sotterfugi, sconti a niente e nessuno … Un piccolo capolavoro. Un one emigrant show duro, ironico, schietto che ci restituisce ciò che di più importante la crisi ci ha portato via: l’umanità”. E’ interpretato da
Valerio Malorni, e nasce da un’idea di Simone Amendola e Valerio Malorni, che sono anche autori dei testi e registi dello spettacolo. (r.p.)

 

‘L’uomo nel diluvio’,
Teatro India, martedì 2 e mercoledì 3 Dicembre ore 21.00

Lungotevere Vittorio Gassman, 1 


Info e prenotazioni:  06.684000311/14

www.teatrodiroma.net

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
22192 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014