torna su
12/04/2021
12/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Rendez-Vous, parte da Roma il festival del nuovo cinema francese

La quinta edizione dall'8 al 12 aprile in quattro sedi della Capitale

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 3/04/2015 ore 14:12
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:40)

 

Dopo la gastronomia, il cinema. Dopo Gout de France/Good France, Rendez-Vous. Sono sempre invitanti i titoli delle manifestazioni francesi, invitanti e diretti. Promuovono il meglio della cultura d’Oltralpe senza troppi giri di parole. E senza lunghe pause, o brusche frenate. La Francia crede e investe nei suoi cavalli di battaglia, e Roma continua ad essere testimone e compagna di viaggio di questa sua attitudine. Puntuale l’8 aprile 2015 si apre una nuova edizione del festival del nuovo cinema francese, come dire la ‘vetrina’ delle nuovissime proposte della produzione français contemporanea. Parte dalla Capitale per fare tappa poi a Napoli, Palermo, Bologna, Torino, e da quest’anno anche a Lecce. Con più di trenta titoli mostrerà ai romani tutta la ricchezza del cinema di Francia con proiezioni in quattro sedi: il Cinema Quattro Fontane e la Casa del Cinema per la sezione Novità e Anteprime, i Cineasti del Presente all’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, mentre al Maxxi – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, ha sede l’evento speciale dedicato al rapporto tra arte e cinema.

E’ un’edizione che difende la pluralità dei generi la varietà, e anche un viaggio alla scoperta del french touch che ha conquistato l’Italia ed il resto d’Europa. In cartellone ci sono infatti produzioni popolari e sofisticate, film campioni d’incasso e pellicole indipendenti, così come i drammi e le commedie romantiche, fino alle favole, ai casi di cronaca, ai documentari. E’ ancora il momento d’oro della commedia: la Parigi dei sans papier e la solidarietà tra classi in Samba della coppia d’oro Éric Toledano e Olivier Nakache; il delicato viaggio nei ricordi in Les Souvenirs dell’attore-regista Jean-Paul Rouve; love story e shock culturali in Tokyo Fiancée di Stefan Liberski. E il colorato e spietato mondo dell’haute couture in Chic! di Jérôme Cornuau, che si è ispirato ai classici di Howard Hawks e Blake Edwards e alla sua esperienza personale di regista di spot pubblicitari per profumi e creme di bellezza. Per prepararsi al meglio, ha frequentato sfilate a Parigi e Milano e si è fatto aiutare dal costume designer Pierre-Jean Larroque, esperto di fashion, teatro, opera e cinema. Il cinema d’autore vive nel film Au fil d’Ariane, nuova opera firmata da Robert Guédiguian e autentico tributo alla moglie/musa Ariane Ascaride. Mentre è di Thomas Cailley il film rivelazione Les Combattants/The Fighters – Addestramento di vita.

Fino al 12 aprile, il pubblico potrà assistere ai film in versione originale, sottotitolati in italiano. Il Festival Rendez-Vous è un’iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia. La manifestazione è realizzata dall’Institut français Italia, in collaborazione con Unifrance films, e con la partecipazione dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici. (r.p.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25272 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014