torna su
06/03/2021
06/03/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Santamaria presenta Olmi al Cinema Farnese Persol

Il protagonista del film 'Torneranno i prati' incontra il pubblico il 22 maggio

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 19/05/2015 ore 10:11
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:44)

 

Altro appuntamento importante per il Cinema Farnese Persol in Campo de’ Fiori. Dopo il Festival del Cinema Spagnolo, ecco un doppio appuntamento con il cinema di Ermanno Olmi. A fare da padrone di casa c’è l’attore Claudio Santamaria, protagonista dell’ultimo film di Olmi, Torneranno i prati. Tutto in una serata, precisamente quella di venerdì 22 maggio. Sarà proprio Santamaria a presentare (dalle ore 20), presso il Cinema Farnese Persol il film che racconta la Prima Guerra Mondiale sugli Altipiani italiani, a seguito di un cocktail offerto a tutti gli spettatori che hanno ingresso gratuito, e di un incontro a cura del giornalista Franco Montini e della prof.ssa Brigida Milazzo che introdurrà temi, stile e aneddoti sulla lavorazione del film. “Questo film – ha dichiarato il Maestro Olmi – lo dedico al mio papà, che quand’ero bambino mi raccontava della guerra dov’era stato soldato”. Una lezione di cinema aperta anche alle scuole, che avrà come prologo la proiezione de Il Pianeta che ci ospita, ultimo, poetico cortometraggio di Olmi realizzato per Expo 2015 da Movie People. Tre anni di riprese e realizzato percorrendo l’Italia dal Monte Bianco all’Isola di Lampedusa.

Il film Torneranno i prati è prodotto da Cinemaundici, Ipotesi Cinema e Rai Cinema e può contare su 8 nomination ai prossimi David di Donatello, per cui concorre anche come Miglior Film, Regista e Fotografia (realizzata dal figlio di Olmi, Fabio), nominato in tre categorie – tra cui Miglior Musica – ai prossimi Ciak d’Oro e vincitore di 3 prestigiosi premi al recente Bif&ST Bari Film Festival. Gli interpreti: con Santamaria ci sono Alessandro Sperduti, Andrea Di Maria, Francesco Formichetti e Niccolò Senni. Girato sull’Altopiano dei Sette Comuni di Asiago, vicino Vicenza, teatro del vero conflitto mondiale, musicato da Paolo Fresu e distribuito nelle sale italiane da 01 Distribution, Torneranno i prati si svolge nel tempo di una sola nottata sul fronte Nord-Est, dopo gli ultimi sanguinosi scontri del 1917 ed è ambientato nelle trincee sugli Altipiani. La vita dei soldati alterna lunghe ed interminabili attese, che accentuano la paura, ad improvvisi accadimenti imprevedibili. La pace della montagna diventa un luogo dove si muore. Tutti i fatti narrati nel film sono realmente accaduti e appartengono alla memoria collettiva. (com.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25003 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014