torna su
06/03/2021
06/03/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

A Fiano Romano 'Lo Schermo è Donna'

Nel Castello Ducale, una settimana di cinema e di protagonisti

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 15/06/2015 ore 14:55
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:46)

 

Tempo di estate, tempo di premi. Continua la lunga cavalcata dei riconoscimenti cinematografici, eventi di una sera o di una settimana, propedeutici (anche) a creare interessanti assemblee di volti noti che movimentano le serate della bella stagione. E molto utili per godersi proiezioni speciali in luoghi inconsueti, magari dopo aver incontrato i propri interpreti preferiti. Accade a Fiano Romano nel suo Castello Ducale, dove da stasera (15 giugno) si alterneranno tanti ospiti, da Nanni Moretti, a Roberto Herlitzka, fino a Eleonora Danco e Lunetta Savino. A muovere attori, registi e appassionati di cinema è “Lo schermo è donna”, rassegna che premia il talento femminile nel cinema. Fino al 21 giugno 2015, ci attendono sette giorni di proiezioni, incontri con i protagonisti del cinema italiano e approfondimenti sui film, selezionati tra le recenti uscite cinematografiche. Aprono le danze la regista Cristina Comencini e Francesca Polic Greco, sua aiuto-regista nel film Latin Lover, che riceveranno il primo dei tre premi assegnati da “Lo schermo è donna” in questa diciottesima edizione: il “Premio Giuseppe De Santis alla carriera”. La serata prosegue con la proiezione del film e il ricordo di una grande diva del nostro cinema, Virna Lisi.

Martedì 16 giugno salirà sul palco l’attrice Vittoria Puccini, per ritirare il “Premio Giuseppe De Santis”, storico riconoscimento riservato ai volti femminili del cinema italiano. Lo ha meritato grazie alla sua interpretazione del film L’Oriana di Marco Turco, che verrà proiettato subito dopo la premiazione.

Mercoledì 17 giugno sarà assegnato a Piera Degli Esposti ilPremio speciale alla carriera”, per il suo straordinario contributo alla cultura tra cinema e teatro. Sarà proiettato il film documentario Tutte le storie di Piera diretto da Peter Marcias.

Giovedì 18 giugno è la volta di Io, Arlecchino, opera prima di Giorgio Pasotti e Matteo Bini. Ad accompagnare il film ci saranno due degli interpreti, Roberto Herlitzka e Lunetta Savino.

Venerdì 19 giugno arriva sul palco di Fiano Romano Eleonora Danco, che presenta il suo debutto cinematografico N-capace già vincitore di due menzioni speciali all’ultimo Torino Film Festival e candidato al David di Donatello come miglior opera prima.

Sabato 20 giugno, verrà attribuito l’ultimo riconoscimento di questa edizione di “Lo schermo è donna”, il “Premio Giuseppe De Santis – Giovani”. A Riceverlo sarà l’attrice Greta Scarano, per la sua interpretazione nel film Senza nessuna pietà di Michele Alhaique.

Nanni Moretti chiude la XIII edizione, domenica 21 giugno, con la presentazione del suo ultimo film, Mia madre. (r.p.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25005 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014