torna su
25/09/2020
25/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Torna il Fantafestival, Barbara Bouchet star e strega Sibilla

Il 23 giugno, red carpet e anteprima del film Darkside Witches

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 22/06/2015 ore 10:09
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:47)

 

La prima star a solcare il red carpet sarà Barbara Bouchet. Il 35mo Fantafestival si preannuncia come il festival delle donne. L’attrice diventata icona del poliziesco ani Settanta, e considerata l’antesignana di tutte le eroine del “grindhouse”, arriva al Cinema Barberini martedì 23 giugno (20.30) per presentare presentare in anteprima il film Darkside Witches (nelle sale il prossimo Halloween), un fantasy diretto dal regista francese Gerard Diefenthal (anche lui ospite di questa edizione). Bouchet interpreta la strega Sibilla, dopo essere stata una delle attrici più belle e sensuali della commedia sexy all’italiana, una delle interpreti femminili più amate da Quentin Tarantino, e un’indimenticabile bond girl in Casino Royale.

La Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico, diretta da Adriano Pintaldi e Alberto Ravaglioli, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Cinema, e realizzata in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, le consegna anche un premio speciale in riconoscimento della sua lunga carriera, nel corso della quale ha interpretato numerosi ruoli di eroina fantastica. Sarà presente anche il compositore della colonna sonora, Claudio Simonetti, che eseguirà dal vivo alcuni dei temi del film.

E non sono le uniche partecipazioni di rango del festival: annunciati anche il regista Dario Argento, maestro indiscusso dell’horror italiano, mentre da Los Angeles arriva l’attrice Barbara Steele, icona degli appassionati del genere. Steele è l’ospite d’onore della manifestazione ospitata dal 22 al 29 giugno negli spazi del Multisala Barberini, con una seconda tappa da trazione a settembre, con cambio di location e quattro giorni al Cinema Trevi (7-10 settembre).

L’attrice di origini britanniche Steele, che è stata Gloria per Federico Fellini in 8 e ½ e la corrotta Teodora ne L’armata Brancaleone di Mario Monicelli, ha conquistato il ruolo di regina dell’horror made in Italy grazie al doppio ruolo interpretato per Mario Bava ne La maschera del demonio, al quale sono seguiti ben 10 film di genere, realizzati con i maggiori specialisti italiani, da Riccardo Freda ad Antonio Margheriti, a Massimo Pupillo, Mario Caiano, Camillo Mastrocinque, Sergio Corbucci. Indimenticabile anche la sua interpretazione accanto a Vincent Price ne Il pozzo e il pendolo di Roger Corman. Barbara Steele riceverà il Premio alla Carriera, e a lei sarà dedicata a settembre una retrospettiva che si svolgerà al Cinema Trevi, realizzata in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale. La kermesse si preannuncia ricca di anteprime, retrospettive, incontri, dibattiti e sezioni competitive, con il solito e prezioso occhio di riguardo nei confronti del cinema indipendente italiano e dei suoi giovani autori. Tra le anteprime più attese, Poltergeist, remake del celebre horror diretto nel 1982 da Tobe Hooper, film di chiusura di questa edizione, cha la Fox porterà nelle sale italiane il prossimo 2 luglio. Per il programma completo: http://www.fanta-festival.it/programma-2015/  (r.p.)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23745 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014