torna su
17/01/2021
17/01/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Internazionale a Roma. Testimonianze inaspettate

Dal 6 all'11 al Palazzo delle Esposizioni

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 6/10/2015 ore 11:49
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:57)

Nuova tappa a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, per il tour di Mondovisioni, la rassegna di documentari della testata giornalistica Internazionale organizzata da CineAgenzia. Un festival dedicato al giornalismo Internazionale che girerà l’Italia fino a Giugno 2016.  Dalle ore 21 del 6 Ottobre e fino all’11 saranno proiettati 8 nuovi film che affrontano tematiche importanti, spesso affrontate dai media in modo distaccato o semplicemente da angolazioni differenti  rispetto a quelle  proposte qui.  Non sono dei reportage, come sottolineano gli organizzatori, perché cercano di essere qualcosa di più. I testimoni di queste storie e di questi complessi giochi geopolitici, diventano attori. Eccezionali, nel loro ruolo di veri protagonisti. Questi i temi affrontati  nelle pellicole selezionate:  la reazione contro il narcotraffico in Messico da parte dei gruppi di autodifesa alla violenza perché “quando il governo non è in grado di proteggere le persone dalla violenza delle organizzazioni criminali, se ne occupano privati cittadini”( Cartel Land); la storia del giornalista iraniano Ahmad Jalali Farahani costretto all’esilio e della repressione contro la libertà di stampa in Iran (We are journalist); la storia del sindaco di Datong, in Cina,  Geng Yanbo che per restituire prestigio alla città  adotta tecniche davvero opinabili (The Chinese Major);  l’altra faccia della Colombia raccontata da Antanas Mockus , un leader sopra le righe che lotta per la democrazia scontrandosi con l’illegalità diffusa nel Paese. Ciò che lo rende diverso è il modo con cui lo fa, perché si serve di mimi, matite, flashmob e costumi da supereroe (Life is sacred); il dramma della migrazione nel Sinai. Giovani di buona famiglia che scappano dalla dittatura e vengono rapiti durante il loro viaggio verso il Sudan da beduini in cerca di denaro. Dal 2009 ad oggi cinquantamila eritrei hanno fatto questo percorso, ma diecimila non sono mai arrivati a destinazione ( Voyage en barbarie);  il lungo e difficoltoso processo di democratizzazione in Zimbabwe dopo decenni di governo di Robert Mugabe (Democrats);  la crisi economica spagnola e la storia di Gloria emigrata a Edimburgo  e della sua opera d’arte collettiva “ Ni perdidos, ni callido” (En tierra extraña); l’operazione negli Stati Uniti contro l’islamismo radicale raccontato da un agente dell’Fbi ( (T)error).

L’ingresso alle sale è LIBERO fino all’ esaurimento dei posti, che verranno assegnati, a partire da un’ora prima dell’inizio di ogni proiezione.

C.T.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24620 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014