torna su
24/01/2021
24/01/2021

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Paolo Recchia Trio al Gregory's Jazz Club il 30 Dicembre

Il giovane sassofonista si esibisce a Roma

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 28/12/2015 ore 12:10
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:08)

Mercoledi 30 dicembre il trio di #Paolo Recchia sarà di scena al #Gregory’s Jazz Club di Roma (Via Gregoriana 54/a). Il giovane sassofonista nato nel 1980 a Fondi, vanta uno straordinario linguaggio ed un suono personale fatto di melodia, padronanza armonica, suono rotondo, sensibilità e swing. Paolo Recchia si esibirà con Luca Alemanno al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria. Il trio di Paolo Recchia presenta un programma legato alla tradizione (Coltrane, Parker, Rollins, Getz), ripercorrendo con originalità e intelligenza interpretativa, alcuni capolavori del jazz e propone brani originali, intimi e ricchi di spunti free composti dallo stesso Recchia. Paolo Recchia ha appena pubblicato il suo nuovo cd “Peace Hotel” per l’etichetta giapponese Albóre che ha deciso di produrre nuovamente il talentuoso sassofonista di Fondi dopo lo straordinario successo di “Three for Getz”. L’album uscito in contemporanea in Giappone, Italia, Olanda, Inghilterra, Russia, Stati Uniti e Fancia, è composto da brani originali e da standard della tradizione jazzistica totalmente riarrangiati e rivisitati in versione pianoless e drumless. Recchia che si sta imponendo con crescente successo sulla scena nazionale, esordisce a livello discografico nel 2008 con “Introducing Paolo Recchia featuring Dado Moroni”; nel 2011 pubblica il suo secondo cd “Ari’s Desire” con ospite il noto trombettista Alex Sipiagin, entrambi per la Via Veneto Jazz e distribuiti EMI Music. Paolo Recchia pubblica alla fine del 2013 il suo terzo album “Three for Getz” (prodotto dalla etichetta giapponese Albóre Jazz) un omaggio a Stan Getz – grande artista, precursore delle contaminazioni tra i generi e della “Bossa Nova” che per primo importò in America – in versione drumless, con chitarra e contrabbasso riscuotendo un grandissimo successo sia in Italia, sia in Giappone dove il suo cd è arrivato alla sesta ristampa. Molte le collaborazioni illustri, come quella con il pianista David Kikoski (nel 2013) e con Joel Frahm (2008) ospiti delle formazioni a suo nome fino alle più recenti in duo con Danny Grissett, Fabrizio Bosso, con l’Andrea Pozza UK Connection Trio, con George Garzone e tanti altri nomi illustri del jazz nazionale ed internazionale. Paolo Recchia tiene regolarmente lezioni ed è docente di sassofono presso i corsi di formazione per big band a Lanciano.

Al contrabbasso Luca Alemanno, classe ’88. Musicista versatile e con un ampio raggio di capacità, Luca si è esibito nei più importanti jazz club e festival internazionali (Canada, Giappone, Malesia, Hong Kong, ecc.) collaborando con artisti (Jazz e Pop) di livello internazionale come: Dee Dee BridgewaterFabrizio Bosso,Rosario GiulianiFlavio Boltro e tanti altri.

Musicista dall’esperienza ormai indiscussa Nicola Angelucci è sideman di molti tra i più interessanti leader del Jazz, quali Benny Golson, Steve Grossman, Sonny Fortune, Wess Anderson, Jeremy Pelt, Joel Frahm, Andy Gravish, Jim Rotondi, John Hicks. Nicola è stato membro del trio di Enrico Pieranunzi, del gruppo di Mario Biondi nel “live tour” 2008 ed attualmente fa parte di diversi progetti , tra i quali la band di Rosario Bonaccorso, Max Ionata, Luca Mannutza, Paolo , Stefania Tallini, con i quali ha registrato vari dischi.

www.paolorecchia.it

 #Gregory’s Jazz Club di Roma, Via Gregoriana 54/a

Stampa
tagsjazz, Recchia

A proposito dell'autore

Avatar
24688 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014