torna su
16/06/2019
16/06/2019

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Addio a Franco Citti: l'Accattone di Pasolini

Amato dal pubblico e dal mondo del cinema

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 15/01/2016 ore 14:20
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:10)

È stato Ninetto Davoli a darne notizia. Franco Citti, l’attore protagonista di molti film di Pasolini, prima fra tutti Accattone, si è spento a 80 anni a  causa di una malattia. Unanime il cordoglio dei politici, del mondo del cinema e dei cittadini. 

“Sono addolorato per la scomparsa di Franco Citti, straordinario uomo e meraviglioso attore che ha fatto la storia del cinema italiano, molto legato al territorio di Fiumicino, dove viveva da anni. I suoi ruoli nei film di Pasolini, Fellini, Corbucci, Lizzani, Zurlini, di Francis Ford Coppola o del fratello Sergio Citti, solo per citare alcuni dei maestri con cui ha lavorato, resteranno per sempre indelebili nella memoria di tutti gli amanti del grande cinema d’autore italiano e internazionale. Desidero porgere al figlio, ai suoi familiari, amici e colleghi le mie più vive condoglianze e quelle di tutti i cittadini del Comune di Fiumicino, che come me lo hanno amato e apprezzato nei suoi oltre 40 anni di onorata carriera cinematografica. La sua Città non mancherà di ricordarlo come merita. Il nome di Fiumicino, anche per le ambientazioni e gli scenari di molti film girati su questo territorio, è indissolubilmente legato al lavoro straordinario di Franco, come a quello di suo fratello Sergio”. Lo dichiara in una nota il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

“La scomparsa di Franco Citti è un grave lutto per il cinema italiano. Attore di straordinaria intensità, legato a Pier Paolo Pasolini fin dall’esordio alla regia in Accattone, ha segnato una stagione importante della nostra cinematografia. Nel ruolo di Vittorio, così come negli altri film diretti da Pasolini, ha portato quella poesia di strada che rimarrà per sempre uno dei tratti distintivi del nostro cinema”. Lo dichiara in una nota il Ministro dei beni e delle attività culturali e del Turismo Dario Franceschini.

 “Addio a Franco Citti. Da Pasolini a oggi ha raccontato realtà, sofferenza, cambiamento e riscatto di Roma e di tante generazioni. Ci mancherà”. Così, lo riferisce una nota, su twitter il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

https://www.youtube.com/watch?v=P5harXkzqYs

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20339 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014