torna su
28/10/2020
28/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il ragazzo della Giudecca, il film su storia Carmelo Zappulla

Il cantante melodico vittima di un errore giudiziario interpreta se stesso

Avatar
di Redazione | 2016-11-27 7/05/2016 ore 15:23
(ultimo aggiornamento il 27 Novembre 2016 alle ore 11:30)

Carmelo Zappulla interpreta se stesso in Il ragazzo della Giudecca. Dirige il film il giovane regista Alfonso Bergamo, a interpretare se stesso Carmelo Zappulla. Un cantante neomolodico che viene accusato di un omicidio da un pentito. Carmelo lascia i palcoscenici per entrare in carcere. Pur essendo liberato, il cantante verrà nuovamente accusato e processato insieme ad assassini e mafiosi nel Maxiprocesso: la pena è ergastolo. Carmelo Zappulla è stato assolto e ha interpretato se stesso nel film, qualcosa che è stato difficile per il cantante: soprattutto la scena in cui si chiudono le porte della sua cella e tornare in carcere è stato per lui difficile.

Il regista del film, Alfonso Bergamo, ha così spiegato cosa l’ha spinto a fare questo film: “Non amo il cinema, amo il Tempo e il cinema permette di registrarlo, rappresentarlo e conservarlo”. Conservare la storia del Ragazzo della Giudecca, una storia che ricorda per molti versi il caso Tortora, in cui un personaggio pubblico fu messo alla gogna seguendo le parole di un pregiudicato, come viene detto nel film il “pentito dire”. A metterlo sulla gogna, il terribile PM interpretato da Tony Sperandeo: “Mi sono fatto schifo da solo”, ha detto in conferenza stampa. Ai giornalisti presenti ha anche detto della difficoltà di recitare la parte del cattivo quando davanti aveva un amico di vecchia data come Carmelo. Firma la sceneggiatura, in coppia con il regista, l’americano Craig Peritz che ha lavorato passo passo con Zappulla per tradurre in film il suo libro autobiografico Il ragazzo della Giudecca.

A completare il cast del film Franco Nero, Luigi Diberti, Claudia Samaras, Chiara Iezzi e Mario Donatone. Il film uscirà il 12 maggio in 60 copie. 

Alcuni video della conferenza stampa
https://www.youtube.com/playlist?list=PLh-75YwpBwf0Sufhst_ZyXi6ZjNemKtTX

c.la.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23994 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014