torna su
24/10/2020
24/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Istanbul e il Museo dell’Innocenza di Pamuk al cinema oggi e l'8

Diretto a Grant Lee, è la storia di un museo isprirato all'omonimo romanzo

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 5/06/2016 ore 23:58
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:25)

Istanbul e il Museo dell’Innocenza di Pamuk vi aspetta al cinema oggi e l’8 giugno: diretto da Grant Gee, il film che racconta una storia d’amore quella fra Kemal e Füsun, al centro di un quasi omonimo libro del premio Nobel turco. Il documentario riprende due personaggi descritti nel libro dell’autore turco e la loro storia d’amore nella Turchia degli anni ’70. Il Museo dell’Innocenza di Pamuk è, infatti interamente dedicata all’ossessione amorosa di Kemal per Füsun: Kemal è innamorato di una sua lontana cugina e a lei e al loro amore dedica un Museo.

Kemal ha raccolto tutta una serie di oggetti legati alla sua amata Füsun dall’orecchino perso la prima volta che hanno fatto l’amore, i suoi vestiti, le sue scarpe, tutto quello che riguarda la sua amata è dentro un museo. Sul punto di morte Kemal chiede al suo amico Orhan Pamuk di raccontare la sua storia e costruire un museo con gli oggetti di Füsun, Il Museo dell’Innocenza prende prima vita sulle pagine di un libro, edito in Italia da Einaudi, e diventa un museo reale, visitabile a Istanbul. Un museo nato dalla porta dell’immaginazione  e arrivato ora sul grande schermo.

Il film è stato presentato con successo alle Giornate degli Autori della 72ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e cosa ha detto il suo regista Grant Gee: “Ero consapevole che Orhan aveva immaginato un luogo chiamato Il museo dell’innocenza e nel 2008 aveva pubblicato un grande romanzo con lo stesso titolo. Quello che invece non sapevo era che, due mesi dopo la mia prima visita a Istanbul nel 2012, Orhan avrebbe aperto le porte del vero Museo dell’innocenza. Un museo reale di oggetti reali – i resti e i tesori di un amore tragico che risale a 30 anni prima. Un museo che è diventato immediatamente parte integrante dell’itinerario istituzionale della Istanbul culturale: la crociera sul Bosforo, Santa Sofia, la Moschea Blu, il Grand Bazaar, il Museo dell’innocenza… Un museo reale che è una finzione”.

Soddisfatto l’AD di Nexo Digital, Franco di Sarro: “Questo è un film strabiliante e penso che la stagione della Grande Arte al Cinema non potesse concludersi in modo più sorprendente: intrecciando cinema, letteratura e arti visive. In questi mesi abbiamo portato sul grande schermo le storie dei pittori più amati, da Leonardo da Vinci a Goya, da Monet a Renoir, e alcuni dei musei più importanti del mondo. Siamo stati nella Firenze rinascimentale e abbiamo scoperto gli Uffizi, ci siamo immersi in quel Tempio di meraviglie che è il Teatro alla Scala di Milano, abbiamo riscoperto le magnifiche collezioni dell’Accademia Carrara di Bergamo ed esplorato i tesori delle Basiliche Papali di Roma. Ora, con Istanbul e il Museo dell’Innocenza di Pamuk, ci spingiamo ancora oltre e ci interroghiamo sull’arte del collezionismo e sulla cultura turca raccontata dal Premio Nobel che ha dato vita al primo romanzo nella storia della letteratura… che è anche un museo vero e proprio”.

Istanbul e il Museo dell’Innocenza di Pamuk – Quando l’immaginazione diventa realtà diretto da Grant Gee, una produzione Hot Property Films in coproduzione con Illuminations Films, Venom, In Between Art Film e Vivo film e in associazione con Finite Films e con ARTE France-La Lucarne, distribuito Nexo Digital come appuntamento conclusivo del ciclo de La Grande Arte al Cinema.

Il trailer
https://youtu.be/hmJ_Pa5W2e0

c.la.

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23966 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014