torna su
25/10/2020
25/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Nuovo Cinema Teheran, quattro titoli in uscita a giugno

Quattro film per scoprire la nuova leva della settima arte iraniana

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 21/06/2016 ore 12:54
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:27)

Quattro titoli per scoprire il nuovo cinema iraniano: Nuovo Cinema Teheran tutti al cinema a partire dal 23 giugno. Si tratta di Nahid, Un mercoledì di maggio, A Dragon Arrives! e A Girl Walks Home Alone At Night rispettivamente presentati al Festival di Cannes del 2015, alla 72esima edizione del Festival di Venezia, alla 66esima edizione della Berlinale e al Festival di Sundance.

Quattro film, quattro storie e quattro registi (due donne e due uomini) con un filo conduttore comune: sono tutte storie ambientate in Iran. Il 23 giugno arriva al cinema Un mercoledì di maggio di Vahid Jalivand, primo lungometraggio del regista e attore. Il film racconta di Jalal e del suo strano annuncio: regalerà una grossa somma di denaro a chi ne avrà bisogno, questo porta “un mercoledì di maggio” un gruppo di persone ad affollarsi fuori dal suo ufficio. Cosa si nasconde dietro questo desiderio di altruismo? E chi si nasconde fra la lunga fila per ottenere il denaro?

Esce, invece, il 27 giugno, Nahid, diretta dalla regista Ida Panahndeh: la storia è quella di Nahid, una donna divorziata che vive sulle sponde del Mar Caspio. Nonostante per la legge iraniana Nahid sia considerata inesistente la donna continua la sua vita senza perdere la speranza. Riesce anche a incontrare un vedovo, Massoud, con il quale inizia una storia d’amore.

Di tutt’altro genere è A Dragon Arrives!, diretto da Mani Haghighi, nipote di Ebrahim Golestan, uno dei padri del cinema iraniano moderno e figlio di un noto operatore, che ha deciso di fare cinema già a cinque anni. Il suo film, in uscita il 27 giugno, ci porta nell’Iran del 1965 subito dopo l’uccisione del primo ministro Hassan Ali Mansour, a indagare sull’omicidio il detective Hafizi della polizia segreta Savak. In un’altra scena vediamo Hafizi al bordo di una Chevrolet Impala arancione nell’isola di Qeshm. Alcuni dei “momenti” del film misterioso e divertente fra fantasmi e un vortice di generi.

Ultimo film della rassegna è l’opera prima A Girl Walks Home Alone At Night, una graphic novel in bianco e nero diretto da Ana Lily Amirpour con protagonista una donna vampiro che si aggira di notte per le vie di Bad City in cerca di vittime. La vampira viaggia a bordo di uno skateboard e indossa il classico chador nero. La sua vita cambia quando incontra un giovane “Dracula” che ricorda nelle fattezze James Dean. Amirpour è una regista inglese di origine iraniana, il suo horror strizza l’occhio agli spaghetti western e al surrealismo di David Lynch.

Maggiori dettagli sui quattro film, tutti distribuiti da Academy Two:

Un Mercoledì di Maggio, Vahid Jalilvand
con Niki Karimi, Sarah Ahmadpour, Borzou Arjmand, Vahid Jalilvand
in uscita il 23 giugno

Nahid, Ida Panahandeh
con Sara Bayat, Pejman Bazeghi, Nadi Mohammad Zahed
in uscita il 27 giugno

A Dragon Arrives!, Mani Haghighi
con Amir Jadidi, Homayoun Ghanizadeh, Ehsan Gourdazi, Kiana Tajammol, Nader Fallah
in uscita il 28 giugno

A Girl Walks Home Alone At Night, Ana Lily Amirpour
con Sheila Vand, Arash Marandi, Marshall Manes, Mohan Marnò, Dominic Rains

Il trailer
https://youtu.be/9rPL8C6QKhk

c.la.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23970 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014