torna su
22/10/2020
22/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Cinema all’Aperto, Anna Magnani protagonista della 10a edizione

Tornano le serate di cinema a Villa Medici, dal 18 al 22 luglio. Il programma

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 4/07/2016 ore 16:49
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:28)

Il Cinema di Villa Medici “riapre” le sue porte, torna Cinema all’Aperto: la decima edizione ha per protagonista Anna Magnani. La decima edizione della kermesse nei Giardini di Villa Medici è dedicata alla regina del nostro cinema e non solo. A sessant’anni dall’Oscar che la consacrava come una delle più grandi attrici di tutti i tempi. Proprio il 25 giugno del 1956 Anna Magnani veniva premiata con l’Oscar per La Rosa Tatuata, divenendo la prima donna italiana a vincerlo.

Ma “Nannarella” non era solo una delle migliori attrici del suo tempo, il suo modo di vivere fuori dagli schemi per l’epoca la rendono un personaggio difficile da definire, forte, eppure fragile, malinconica ed eppure allegra. Una vita e una carriera fortemente legata a Roma e alla romanità. Cresciuta fra Roma e l’Egitto, Anna Magnani dopo il diploma di pianoforte al Conservatorio, si avvicina alla recitazione e studia – diplomandosi – alla Reale Scuola di recitazione Eleonora Duse, diventata poi l’Accademia di Arte Drammatica.

Il suo ruolo di Pina, la protagonista di Roma Città Aperta, la trasforma nell’icona di un nuovo stile di fare cinema, il neorealismo italiano. Pina, Mamma Roma, Maddalena in Bellissima sono solo alcuni dei ruoli più intensi e drammatici che ha interpretato. Personaggi resi immortali dal sorriso e dallo sguardo profondo di Nannarella. Grazie all’Accademia di Villa Medici, l’occasione di ri-vederli.

Sarà Bellissima, di Luchino Visconti, ad aprire la Rassegna, mentre a chiuderla ci sarà il lungometraggio Nella città l’inferno di Renato Castellani, ambientato in un carcere, dove divide la scena con Giulietta Masina.

Il programma dettagliato

Lunedì 18 luglio, ore 21:30
Bellissima di Luchino Visconti
Italia, 1952, 32mm, 130’ 

Martedì 19 luglio, ore 21:30
Molti sogni per le strade di Mario Camerini
Italia, 1948, 16mm, 90’  

Mercoledì 20 luglio, ore 21:30
Roma città aperta di Roberto Rossellini
Italia, 1945, 35mm, 100’ 

Giovedì 21 luglio, ore 21:30
La rosa tatuata di Daniel Mann
USA, 1955, 35mm, 117’ 

Venerdì 22 luglio, ore 21.30
Nella città l’inferno di Renato Castellani 
Italia – Francia, 1958, 35mm, 104’ 

Informazioni

Biglietti: 5 euro (intero), 4 euro (ridotto)
La biglietteria apre un’ora prima delle proiezioni, l’accesso non è consentito a film iniziato.
I film sono proiettati in pellicola. Ingresso fino a esaurimento posti (500).

Accademia di Villa Medici
Viale di Trinità dei Monti, 1, 00187 Roma
Tel 06 67611
e-mail: standard@villamedici.it

c.la.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23939 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014