torna su
25/10/2020
25/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Da La ragazza del treno a 7 minuti, i film del WE

In sala anche Kubo e la spada magica, In bici senza sella e La pelle dell’orso

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 3/11/2016 ore 13:34
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:42)

Dall’adattamento di un bestseller a un’ispirata storia per piccoli e grandi, i nuovi film in uscita sono come al solito abbastanza variegati. Si va da La ragazza del treno ispirato all’omonimo bestseller, fino al cartone animato bellissimo Kubo e la spada magica, la storia di un gruppo di precari In bici senza sella, l’ultimo titolo del regista messicano Rodrigo Plá Un mostro dalle mille teste, l’ultimo film di Michele Placido 7 minuti, il bell’italiano La pelle dell’orso e l’ultima commedia dei Vanzina Non si ruba in casa degli altri.

 

La ragazza del treno, Tate Taylor

con Emily Blunt, Haley Bennet, Rebecca Ferguson, Justin Theroux, Edgar Ramirez, Allison Janney, Laure Prepon

Rachel ha divorziato ed è incapace di accettare la fine del suo matrimonio, ha problemi con l’alcool e non si rassegna al fatto che Tom l’abbia lasciata. Prende tutti i giorni il treno e dal finestrino scorge le immagini di una coppia perfetta formata da Scott e Megan, quando un giorno vede che lei lo tradisce, Rachel decide di intervenire e salvare il loro amore perfetto. Ma il suo intervento avrà strascichi… Basato sul best seller dell’ex giornalista Paula Hawkins, che però non ha preso parte alla realizzazione, il film è in testa alle classifiche dei botteghini, ma convince in parte soprattutto chi ha amato il thriller di Hawkins. 

 

Trailer

https://youtu.be/E6e2bL-zDwo

Trailer inglese

https://youtu.be/y5yk-HGqKmM

 

Kubo e la spada magica, Travis Knight

con le voci originali di Charlize Theron, Ralph Fiennes, Art Parkinson, George Takei, Rooney Mara, Cary-Hiroyuki Tagawa, Brenda Vaccaro, Matthew McConaughey

In un ipotetico Giappone antico, Kubo si guadagna da vivere raccontando l’epopea di Hosato, Hashi e Kameyo, quando racconta le loro storie, i personaggi prendono vita grazie a una serie di origami animati. Dopo aver allietato con le sue storie il villaggio, il ragazzo deve tornare a casa, dove lo aspetta la madre che da anni ha perso il sorriso. Un giorno, per sbaglio, Kubo invoca il perfido spirito delle Zie che vogliono prendergli l’occhio destro, dopo che il nonno, il Re Luna, gli ha già tolto il sinistro. Per combatterle e per riportare la vita al suo villaggio, Kubo si affida a due strani alleati, il samurai Scarabeo e una scimmia, i due lo aiuteranno a ritrovare: l’armatura impenetrabile, la spada indistruttibile e l’elmo invulnerabile, proprio gli stessi oggetti che caratterizzavano le sue storie. Delizioso cartone animato diretto da Travis Knight, vi farà riflettere grazie anche alla bellissima animazione, unica nel suo genere. Colonna sonora firmata dall’italiano Dario Martinelli, premio Oscar per Espiazione.

 

Trailer italiano

https://youtu.be/a3VhSsdoQ-0

 

Trailer inglese

https://youtu.be/p4-6qJzeb3A

 

7 minuti, Michele Placido

con Ottavia Piccolo, Cristiana Capotondi, Fiorella Mannoia, Ambra Angiolini, Violante Placido, Clémence Poésy, Maria Nazionale, Sabine Timoteo

Cast tutto al femminile per l’ultimo film di Michele Placido, presentato alla Festa del Cinema di Roma, ispirato alla pièce teatrale di Stefano Massini a sua volta ispirato alla storia vera di un gruppo di operaie tessili francesi. La storia è quella di una fabbrica tessile italiana acquisita da un gruppo francese, se le operaie vogliono tenere il loro posto di lavoro dovranno rinunciare a 7 minuti di pausa pranzo passando da 15 a 8 minuti. Il consiglio delle operaie si riunisce per prendere una decisione che affetterà tutte le loro colleghe, quale sarà la loro decisione? E voi che cosa fareste per tenere il vostro posto di lavoro?

 

Trailer

https://youtu.be/VOtCHfprLDY

 

Un mostro dalle mille teste, Rodrigo Plà

con Jana Raluy, Sebastián Aguirre, Hugo Albores, Emilio Echevarría, Úrsula Prendo, Daniel Giménez Cacho

Quando la campagna di assicurazione non approva le cure che il marito deve seguire per sopravvivere, Sonia Bonet decide di risolvere la faccenda da sola. Nel disperato tentativo di salvare il marito, Sonia si opporrà a burocrazia, lavoratori ottusi e complici e una volta toccato il fondo, spingerà lei e il figlio in una spirale di violenza. Il film del regista messicano è stato premiato al 72esimo Festival di Venezia. Un thriller ironico, sociale, commuovente. 

 

Trailer

https://youtu.be/HJtPLEF6XoU

 

La pelle dell’orso, Marco Segato

con Marco Paolini, Leonardo Mason, Lucia Mascino, Maria Paiato

Siamo nelle Dolomiti negli anni ’50, Domenico è un ragazzo timido e introverso, vive con il padre, Pietro, consumato dal vino e dalla solitudine. I due sembrano due estranei, le notti del villaggio sono minacciate dal diaol, il diavolo, un orso vecchio e feroce che uccide una delle vacche di Crepaz, il datore di lavoro di Pietro. L’uomo decide di accettare una sfida: ucciderà il diavolo in cambio di soldi. I due partono per il bosco in cerca dell’orso, un’avventura che li cambierà sempre. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Matteo Righetto.

 

Trailer

https://youtu.be/BzuWz5ROYD8

 

Non si ruba in casa dei ladri, Carlo Vanzina

con Vincenzo Salemme, Massimo Ghini, Stefania Rocca, Manuela Arcuri, Maurizio Mattioli, Teco Celio

Antonio è un cittadino onesto, si trova revocato l’appalto della sua ditta di pulizia per colpa di Simone e dell’aiuto che questo politico ha dato a un suo amico. Antonio inizialmente avrebbe voluto denunciarlo, ma poi decide di truffarlo in collaborazione con la moglie e una banda ad hoc: ruberà a Simone alcuni soldi che ha deposto in un conto in Svizzera. Fra colpi di scena e mille gag comiche il film si dipana. 

 

Trailer

https://youtu.be/DInu2l3R7L0

 

In bici senza sella, Alessandro Giuggioli, Giovanni Battista Origo, Elettra Raffaeli Melucci, Gianluca Mangiasciutti, Sole Tonnini, Vittoria Brandi, Francesco Dafano, Andrea Nobili, Aldo Alatri

con Riccardo De Filippis, Edoardo Pesce, Alberto Di Stasio, Michele Bevilacqua, Luca Scapparone, Alessandro Giuggioli

L’Italia dei precari è al centro di questo film, presentato in Alice nella Città, da un’idea di Alessandro Giuggioli, un film collettivo che racconta la difficoltà di trovare l’anelato posto fisso. Un ritratto di una generazione pronta a tutto per timbrare un cartellino, raccontata in una serie di storie: Santo Graal, I precari della notte, Curriculum Vitae, Crisalide, Il parassita e Il posto fisso. È stato presentato a Roma da Colin Firth, sposato con la sorella di Alessandro, la produttrice Livia. In bici senza sella è prodotto dallo stesso Alessandro e dalla sua Tandem.

 

Trailer
https://youtu.be/cxDMm6vMChw

 

(chiara laganà)

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px Helvetica}
p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px Helvetica; min-height: 14.0px}

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23970 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014