torna su
17/11/2019
17/11/2019

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Oasis – Supersonic, il documentario sul gruppo in sala fino al 9

Prodotto anche dai fratelli Gallagher racconta le origini del loro successo

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 7/11/2016 ore 9:03
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:42)

Oasis – Supersonic racconta la storia di due fratelli, di due album che cambiarono la scena musicale britannica e mondiale e di due concerti entrati nella storia. Dal 7 al 9 novembre, Lucky Red porta in sala un documentario dedicato a Liam e Noel Gallagher, il duo che ha fatto il buono (e il cattivo) tempo degli Oasis, alla genesi dei due primi album della band inglese (Definitely Maybe e What’s The Story Morning Glory?) e due concerti di Knebworth a cui 250mila persone presero parte e per cui due milioni e mezzo cercarono invano di prendere il biglietto.

Oasis – Supersonic è un must per tutti quelli cresciuti (musicalmente e no) negli anni ’90, ci sono le canzoni che hanno fatto la storia di quegli anni, c’è tutta la strafottenza dei Gallagher, i due fratelli che dalle periferie di Manchester conquistarono il mondo. Fra qualche mese, il doppio concerto di Knebworth festeggerà vent’anni e l’amico dei fratelli Gallagher, Simon Halfon, ha deciso di celebrare la band con questo documentario. Halfon ha coinvolto nella realizzazione il produttore di Senna, James Gay Rees, ne deriva un documentario bello, realizzato con tecniche innovative e che ha la musica degli Oasis (e i loro colpi di testa) come protagonisti.

Halfon racconta così il film: “È la storia di due fratelli, della loro band e dei tre anni in cui sono diventati un grande fenomeno musicale. Il nostro è un film che parla di relazioni, di fratelli, di famiglia e di musica. Il viaggio comincia con Peggy Gallagher che tira su tre figli da sola. E guardando il film si capisce che il rapporto tra madre e figli è ancora molto forte. È una storia fantastica e commovente, raccontata con grande ironia e con una sincerità che raramente si incontra in film come questo”. 

Diretto da Mat Whitecross, i due produttori hanno coinvolto nel progetto anche Fiona Neilson: “C’è qualcosa di molto romantico nell’Inghilterra di quegli anni e considerando la storia del film e i suoi protagonisti era impossibile non restarne affascinati, ma la cosa che personalmente trovavo più interessante erano i due fratelli, il loro rapporto e la loro estrema sincerità. E poi il percorso artistico della band: hanno lavorato sodo e il successo hanno dovuto sudarselo”.

Le liti, le bagarre, le canzoni, le polemiche, le cause in tribunale: il cocktail che ha reso questa band immortale c’è tutto, manca solo un riferimento agli acerrimi rivali, i Blur. Perché questo documentario è dedicato all’altra faccia del brit pop. Ad aggiungere interesse al documentario, il fatto che clip e dichiarazioni sono relative a 25 anni fa, quando ancora né Liam, né Noel e né gli altri membri della band (Guigsy, Bonehead e i due batteristi Tony McCarroll e Adam White) erano al corrente del loro successo. O meglio, i fratelli Gallagher lo erano, di lì a poco, gli Oasis avrebbero registrato record su record. La loro storia è raccontata dai diretti interessati, dalle persone che hanno visto nascere il loro successo e anche dalla loro amatissima mamma Peggy.

Oasis – Supersonic è un film dedicato ai ragazzacci del brit pop, al fatto che siano stati loro a realizzare il successo e gli insuccessi della band: Liam e Noel con la loro determinazione si lasciarono alle spalle il fatto di essere dei ragazzi cresciuti in una casa della periferia di Manchester. Da lì all’America, passando per il Giappone e il pazzesco ritorno a casa. Oasis – Supersonic racconta la loro straordinaria storia, lo trovate al cinema dal 7 al 9 novembre, da non perdere.

Il trailer
https://youtu.be/zCE_l7LbtGg

La prima apparizione in TV
https://youtu.be/U8MBrf4KxXM

Il concerto in Giappone
https://youtu.be/iDK1l_9pojU

Il concerto a Earl’s Court
https://youtu.be/Ni9dcOQQ61A

(chiara laganà)

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px Helvetica; color: ; -webkit-text-stroke: }
span.s1 {color: ; -webkit-text-stroke: 0px }
span.s2 {font-kerning: none}

Stampa
tags222222

A proposito dell'autore

Avatar
21550 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014