torna su
14/12/2019
14/12/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

“Il matrimonio nuoce gravemente alla salute”

Sul palco del Teatro De’ Servi arriva la commedia che ha polverizzato ogni record d’incasso in Francia, con oltre 300.000 spettatori solo a Parigi

Avatar
di Redazione | 2016-12-20 20/12/2016 ore 10:33

Arriva sul palco del Teatro de’ Servi, dal 20 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017, una delle commedie più viste in Francia nelle ultime stagioni teatrali e in scena da ben 6 anni consecutivi a Parigi con oltre 300 mila spettatori: “Il matrimonio nuoce gravemente alla salute” di Pierre Leandri e Elodie Wallace. Il progetto è curato da Gianluca Ramazzotti che ha affidato la versione italiana a David Conati. Diretto da Massimo Natale, lo spettacolo vede in scena un quartetto di attori: Fabio Ferrari, Silvia Delfino, Pia Engleberth e Maurizio D’Agostino.

Romeo (Fabio Ferrari) e Sofia (Silvia Delfino) convivono (senza essere spostati) già da qualche tempo e Sofia è una donna in carriera in una importante agenzia pubblicitaria dove guadagna molto bene. Romeo invece ha scelto di fare il casalingo, all’insaputa della madre Michelina (Pia Engleberth) che è una donna molto all’antica. Proprio da questa situazione prende spunto la commedia, in cui il gioco dei rapporti di coppia è ribaltato, con un personaggio femminile che porta i soldi a casa, segue il calcio, porta i pantaloni insomma, e un compagno di vita che invece preferisce godersi la vita casalinga.

La bomba scoppia quando Romeo non riesce a evitare che Sofia e Michelina si incontrino, in una cena traditrice, a cui è stato impossibile dire di no. Romeo sarà costretto a fare il suo “coming out” di uomo casalingo. A complicare la serata anche l’improvvisa apparizione del datore di lavoro di Sofia, il dott. Borlotti (Maurizio D’Agostino).

Una commedia giocata sugli equivoci, fresca, attualissima, con qualche bel colpo di scena e interazione con il pubblico, che porta sul palco argomenti molto dibattuti: il ribaltamento dei ruoli nella coppia e la convivenza senza un legame giuridico o sacro. La commedia perfetta per una spensierata serata a teatro nel periodo natalizio.

Lo spettacolo non sarà in scena il 24 e 25 dicembre; 26 dicembre pomeridiana alle 17.30. Il 31 dicembre, serata speciale per il Capodanno a teatro con spettacolo alle ore 20 e a seguire brindisi con la Compagnia (40 €). Domenica 1 e venerdì 6 gennaio pomeridiana ore 17.30.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21765 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014