torna su
22/07/2019
22/07/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Il CSC annuncia la nuova stagione fra restauri, siti, mostre e cicli

Otto i titoli restaurati dal Centro Sperimentale di Cinematografia, saranno in programma dal 30 giugno al 7 luglio

Avatar
di Chiara Laganà | 2017-06-19 19/06/2017 ore 17:52

Fra le novità presentate dal CSC anche il portale dedicato al cinema muto italiano

Il CSC-Centro Sperimentale di Cinematografia si prepara alla nuova stagione. Il CSC ha lanciato oggi l’ambizioso progetto del portale dedicato al cinema muto italiano. Una serie di sezioni dedicati agli anni del cinema senza sonoro realizzato in italiano. Ilcinemamuto.it è stato realizzato con il sostegno dei MiBACT, in collaborazione con il Museo del Cinema di Torino, l’AIRSC (l’Associazione Nazionale per le Ricerca di Storia del Cinema), la Cineteca del Friuli Venezia-Giulia e la Fondazione Cineteca Italiana.

Dal 30 giugno al 7 luglio, il CSC lancia la mostra La memoria e il futuro del cinema italiano. La “memoria” come ha sottolineato il presidente del CSC, Felice Laudadio, è rappresentato dagli otto film restaurati che saranno proiettati nell’ambito del ciclo di film all’aperto del CSC a Santa Croce in Gerusalemme.

Gli otto film restaurati sono: Palombella Rossa di Nanni Moretti (30 giugno alle 21:45), Pane e Cioccolata di Franco Brusati (1° luglio 21:30), Tutti a casa di Luigi Comencini (2 luglio 21:30), Quien sabe? di Damiano Damiani (21:30 lunedì 3), Profumo di donna di Dino Risi (4 luglio alle 21:30), Le mani sulla città di Francesco Rosi (5 luglio, 21:30), Una giornata particolare di Ettore Scola (21:30 il 6 luglio) e Processo alla città di Luigi Zampa il 7 alle 21:45.

Durante le serate, poi, sarà avviato un crowfunding per restaurare Il medico della mutua di Luigi Zampa. Mentre nel corso della Festa del Cinema di Roma vedremo Miseria e Nobiltà di Mario Mattioli e Dillinger è morto di Marco Ferreri.

Il futuro, invece, è assegnato ai migliori saggi di fine anno degli studenti del CSC dal 2010 a oggi. Non solo grazie alle famiglie di Ettore Scola ed Eduardo De Filippo, la Cineteca Nazionale potrà usufruire del Fondo Ettore Scola e del Fondo De Filippo.

Quanto alla produzione, la casa di produzione, CSC Production, dopo La Ragazza del Mondo, ha già due titoli in programma: Ci vuole un fisico di Alessandro Tamburini in fase di post-produzione e Piccole italiane, film d’esordio della studentessa Letizia Lamartire.

Il programma della nuova edizione di Effetto Notte, il ciclo dei migliori film italiani in programma a Santa Croce in Gerusalemme sarà presentato nei prossimi giorni.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
745 articoli

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014